GARBIN: “GLI ITALIANI SONO SPECIALI NELLE DIFFICOLTÀ”

La capitana azzurra di Fed Cup ha voluto rassicurare gli italiani in uno dei momenti più difficili della storia recente del nostro Paese
domenica, 15 Marzo 2020

Tennis. Sono tempi difficili per tutto il nostro Paese. Anche il mondo dello sport sta subendo le conseguenze dell’emergenza Coronavirus, compreso il tennis, che non riprenderà prima della fine di aprile. Tathiana Garbin, intervistata dalla FIT, ci ha tenuto a mandare un messaggio di speranza.

“Gli italiani nei momenti di difficoltà sanno dare sempre qualcosa in più – ha dichiarato la capitana di Fed Cup – , trovano energie insospettabili, risorse che pensavano di non avere.

Trasformiamo questo momento di difficoltà in un momento di riflessione, approfittiamone per crescere, riossigenarci e rivedere le nostre priorità, sia come persone sia come atleti”.

“Ci alleniamo due volte al giorno, facciamo palestra all’aria aperta e nel pieno rispetto di tutte le norme. Insieme a me ci sono Vittorio Magnelli, Enzo Izzo, il preparatore atletico Serhiy Derkach e la tutor Giulia Marciano e siamo tutti rigorosi nel far rispettare le regole. Sempre super attenti a mantenere le distanze e a lavare le mani con frequenza.

Jas fino a qualche ora fa era a Indian Wells e si stava allenando in attesa di novità; Martina, rientrata in Italia dopo Monterrey, è ferma a Firenze; anche Camila è a casa al momento e si allena in attesa di vedere cosa accadrà.

Sara invece è in Messico e sta giocando un torneo Itf (è nei quarti di finale del torneo di doppio nel 25mila dollari di Irapuato, ndr). Una situazione difficile e nuova per tutte noi… C’è smarrimento e preoccupazione ma ci rialzeremo” – ha aggiunto.


Nessun Commento per “GARBIN: "GLI ITALIANI SONO SPECIALI NELLE DIFFICOLTÀ"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.