GAUDENZI: “STIAMO GIÀ PENSANDO ALLA PROSSIMA STAGIONE”

Il chairman dell’ATP ha fatto il punto della situazione alla vigilia della ripresa della stagione. L’attenzione è rivolta già alla prossima annata
martedì, 4 Agosto 2020

Tennis. Ci si avvicina sempre di più alla ripresa della stagione anche per il circuito maschile. La trasferta negli Stati Uniti è ancora in dubbio, soprattutto a causa del problema della quarantena per i giocatori europei. Intervistato da SuperTennis, il chairman dell’ATP Andrea Gaudenzi ha fatto il punto della situazione.

Abbiamo ricevuto la notifica dal ministero della Salute della Comunità di Madrid e in questi giorni valuteremo con il board dell’ATP il da farsi, non abbiamo alternative che seguire le indicazioni dei governi.

Sarà importante ricevere le esenzioni per consentire ai giocatori di viaggiare dagli Stati Uniti in Europa per giocare i tornei sulla terra.

Per adesso il calendario rimane questo, dopo stiamo lavorando su una stagione europea indoor fino ad arrivare alle Finals da Londra.

Stiamo facendo del nostro meglio ma purtroppo ogni settimana succede qualcosa, cerchiamo di gestire come possiamo” – ha dichiarato Gaudenzi.

L’obiettivo è garantire la massima sicurezza ai giocatori e al loro staff: “A grandi linee l’idea è mettere i giocatori in una “bolla”, mantenere il distanziamento sociale e fare test frequenti per garantire la sicurezza dei giocatori e di chi lavora per il torneo.

Cercheremo di non far passare loro tempo fuori dalla bolla, perché è lì che c’è rischio di contagio.

Da un punto di vista operativo rimanere in Europa ci semplifica un po’ le cose, ma non è facile programmare dei tornei per coprire il ‘buco’ asiatico.

Dobbiamo anche pensare al 2021 e per questo stiamo già parlando con Tennis Australia.”


Nessun Commento per “GAUDENZI: "STIAMO GIÀ PENSANDO ALLA PROSSIMA STAGIONE"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.