GODSICK: “FEDERER RESTERA’ NEL MONDO DEL TENNIS”

Toni Godsick, agente del Maestro di Basilea, dichiara che dopo il ritiro, Federer resterà nel mondo del tennis.
giovedì, 1 Ottobre 2015

TENNIS – Quando si parla di tennis, lo si fa obbligatoriamente pensando a molti fenomeni della racchetta ma, statisticamente parlando, il più amato di tutti resta senza ombra di dubbio Roger Federer. Una delle maggiori preoccupazioni o se vogliamo paure, da parte dei fans del fenomeno svizzero, sarà quella di conoscere il giorno del suo ritiro che, ad oggi, resta comunque ipotesi lontana vista l’attuale fantastica condizione fisica dell’ex numero uno al mondo ed un 2015 che, se non fosse stato per Djokovic (non certamente l’ultimo arrivato sia ben chiaro), sarebbe potuto essere leggendario.

Ma, cosa farà Roger qualora scegliesse di lasciare il tennis? Ha provato a spazzare via le nubi uno come Bjorn Borg, ex campionissimo ritiratosi a suo tempo a soli 25 anni.

“Roger ha ancora il fuoco sacro dentro. Lavora come un ragazzino negli allenamenti e cerca, nonostante sia un campione super affermato, di migliorarsi in ogni aspetto del suo gioco. La sua intenzione è quella di giocare altri tornei e provare a vincere ancora prove dello Slam. Lo farà giocando, sicuramente, nel 2016, anno in cui si disputeranno anche i Giochi in quel di Rio, appuntamento che, credo, non voglia lasciarsi sfuggire. Dopo le Olimpiadi si saprà certamente qualcosa in più circa il suo futuro anche se, da innamorato del bel tennis, spero che giochi ancora per molto tempo”, ha affermato lo svedese.

Se il 2014 per Federer pareva esser stato un anno decisamente positivo, questo 2015, a tratti, è sembrato anche meglio. Prestazioni di altissimo livello, variazioni di gioco che lo hanno reso pressochè ingiocabile in alcuni match, con una finale persa a Wimbledon ed un torneo, quello di Cincinnati, da far luccicare gli occhi ai più.

L’agente dell’elvetico, Toni Godsick, sulla stessa lunghezza d’onda di Borg ha fatto chiarezza circa il futuro del ‘Maestro’:

“Nessuno sa quando Roger deciderà di dire basta col tennis ma, di una cosa sono certo, continuerà ad essere presente nel mondo del tennis. Chiaro che, solo e soltanto in quel momento, dedicherà ancor più spazio alla sua fantastica famiglia, ai suoi bambini e alle sue fondazioni benefiche in giro per il mondo”. D’altronde lo stesso Roger ai microfoni della CNN aveva fatto intendere che, il momento dell’addio non era ancora arrivato: “Mi auguro di non dovermi fermare a breve. Lo farò solo quando il mio corpo e la mia testa non ne avranno più. Ci sarà, sicuramente , quel momento in cui scatterà nella mia testa l’idea di voler provare a fare qualcosa di diverso dopo tutti questi anni in giro per il circuito. Il tennis è solo parte della mia vita, ma al momento giocherò ancora per divertirmi e divertire la mia famiglia, i miei figli, i miei amici e naturalmente i miei tifosi”.

 

 


Nessun Commento per “GODSICK: "FEDERER RESTERA' NEL MONDO DEL TENNIS"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.