GSTAAD, FALSA PARTENZA DEGLI ELVETICI

Nella prima giornata del 250 svizzero Haider-Maurer butta fuori Marti e Luczak doma Sadecky
lunedì, 25 Luglio 2011

Gstaad (Svizzera)- Prima giornata del tabellone pricipale del torneo svizzero che ha come testa di serie numero 1 lo spagnolo Nicolas Almagro, appena rientrato nei top ten. In una giornata povera di incontri da segnalare il netto successo dell’austriaco Andreas Haider-Maurer contro il qualificato locale Yann Marti (6-1 6-4).

Brutta giornata dunque per i colori svizzeri, visto che anche la wild card Alexander Sadecky è stata sconfitta di misura da Peter Luczak,qualificato australiano, col punteggio di 3-6 6-3 7-6(4).L’austriaco se la dovrà ora vedere contro il vincente tra il numero 6 del seeding Guillermo Garcia-Lopez e il colombiano Santiago Giraldo. Ben più arduo invece l’incontro che aspetta Luczak, che sarà opposto a Stanislas Wawrinka,numero 17 del mondo e numero 2 del draw.

Il campo centrale della cittadina elvetica ha anche ospitato gli incontri di Igor Andreev (ex numero 18 del ranking) opposto a Mischa Zverev,tedesco attuale numero 114 delle classifiche. Il russo si è facilmente imposto per 6-3 6-2. A completare il breve programma odierno il match tra l’uzbeko Denis Istomin e il qualificato austriaco Martin Fischer. Partita vinta da Istomin col punteggio di 6-3 3-6 6-4.

Nel prossimo turno Andreev affronterà il vincente tra il numero 8 del tabellone Marcel Granollers e la wild card locale Stephane Bohli. Invece Istomin, se la vedrà con Mikhail Youzhny, numero 3 del seeding.

Per quanto riguarda la giornata di domani (le ostilità comiceranno alle 10:30), sul centrale si affronteranno Garcia-Lopez e Giraldo,in un match che si prevede interessante, mentre sul campo 1 giocheranno alla stessa ora Daniel Gimeno-Traver,spagnolo numero 67 del mondo e il belga Steve Darcis. Ma certo gli incontri non finiscono qui. Infatti a seguire sul campo principale il rumeno Victor Hanescu si misurerà con il finlandese Nieminen, mentre sul Campo 1 il portoghese Frederico Gil,numero 93 dei ranking affronterà il qualificato brasiliano Joao Souza.

A concludere il programma sullo stesso campo sarà il francese Julien Benneteau opposto a Lukas Rosol, giocatore della Repubblica Ceca attuale numero 66 delle classifiche e in grande ascesa. Sul centrale dopo il match Hanescu-Nieminen si affronteranno Marcel Granollers e la wild card Stephane Bohli e, non prima delle 17:00, il numero 5 del seeding Feliciano Lopez contro Michael Lammer,altra wild card locale e spesso riserva in Coppa Davis della squadra titolare.


Nessun Commento per “GSTAAD, FALSA PARTENZA DEGLI ELVETICI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • FEDERER SALUTA GSTAAD, SEPPI FACILE TENNIS - Colpaccio di Daniel Brands che spodesta la testa di serie numero uno della kermesse svizzera. Ancora problemi alla schiena per il fuoriclasse elvetico che però spreca troppe palle […]
  • MOSCA, SEPPI RIMONTA E VINCE All'esordio sul veloce moscovita Andreas ha superato in rimonta, con il punteggio di 2-6 6-3 7-6, il russo Igor Andreev, che aveva vinto sei degli otto precedenti, compresi i tre sulle […]
  • ATP: TRIONFI PER CHELA E SIMON A Bucarest l'argentino centra il suo sesto titolo sulla terra mentre a Metz Simon si impone su Zverev
  • SEPPI DOMA ZVEREV L'altoatesino supera con il punteggio di 6-2 6-7 6-1 il mancino tedesco, guadagnando il secondo turno del '1000' di Miami. Sfiderà Alexandr Dolgopolov (21). Stepanek elimina Fabio Fognini
  • MAYER RIPARTE DA BRAUNSCHWEIG, SOCK COMINCIA DA WINNETKA TENNIS - Il tedesco, reduce dalla sconfitta rimediata da Novak Djokovic al primo turno di Wimbledon, si rifà nel torneo di casa, mettendo in bacheca l'11esimo titolo a livello Challenger. […]
  • GSTAAD: FUORI WAWRINKA, AVANTI YOUZHNY Tennis. In Svizzera dopo Roger Federer esce di scena anche il numero due di casa.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.