GSTAAD, FUORI LORENZI

Tornei ATP, l'italiano esce di scena nel match contro Giraldo: solo cinque set conquistati. Ad Atlanta vittoria agevole per Baghdatis, più sofferta per il padrone di casa Steve Johnson

TENNIS – È un martedì amaro per gli italiani del circuito maschile, che perdono il rappresentante di giornata dopo un match a senso unico. Nulla da fare per Paolo Lorenzi nel torneo in corso di svolgimento a Gstaad. Non solo colori azzurri nel secondo giorno della settimana, ma tanti spunti interessanti sia dalla Svizzera che da Atlanta.

Ovviamente si parte dalla sconfitta del tennista romano, giunta al cospetto di Santiago Giraldo. Il colombiano si dimostra immediatamente più in palla rispetto al suo avversario, piazzando un successo in due set piuttosto rapidi: 63 62 il finale, con Lorenzi che saluta la manifestazione elvetica già al primo turno. Negli altri match della tabella di marcia odierna, spicca il netto ko di Mikhail Youzhny contro Pablo Carreno-Busta, che lascia al russo solo tre games. Vincono anche Sousa, Ilhan e Haase, che si aggiungono al brasiliano Bellucci e al francese Robert. Il tedesco Reister, invece, sfrutta il ritiro di Kavcic e accede alla fase successiva.

Atlanta, invece, fa registrare le vittorie di due protagonisti da tenere d’occhio nel corso del torneo. Marcos Baghdatis si sbarazza agevolmente dell’americano Krajicek, mentre Steve Johnson deve faticare e chiudere al terzo set contro Lacko. Si qualificano al turno successivo anche Muller, che si impone su Young, e Becker, dopo il ritiro di Berrer nel derby tedesco. Kudla-Harrison, Devvarman-Donaldson e Groth-Tiafoe sono i tre incontri che chiuderanno il programma di oggi.

Domani si torna in campo per seguire il progressivo ritorno in carreggiata di Mardy Fish e l’esordio di Pospisil ad Atlanta, mentre a Gstaad ci sono Feliciano Lopez e i primi incontri del secondo turno. La settimana entra definitivamente nel vivo.


Nessun Commento per “GSTAAD, FUORI LORENZI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.