HOBART, ZAKOPALOVA KO: TRIONFA MUGURUZA

Colpaccio della spagnola, partita dalle qualificazioni. Il finale di primo set stronca la più esperta giocatrice ceca, che nel secondo set scompare dalla finale. Chiusa la preparazione all'Australian Open
sabato, 11 Gennaio 2014

TENNIS – Il circuito WTA conclude la preparazione al primo Slam della stagione sul cemento di Hobart. Nel torneo australiano, dominato dalle eliminazioni a sorpresa, si impone Garbine Muguruza Blanco, partita dalle qualificazioni e giunta alla passerella della premiazione. Delusione per l’altra finalista, Klara Zakopalova, dalla quale ci si aspettava qualcosa in più nell’atto decisivo.

Una finale senza molta storia, quella di Hobart, visti ritmo di gioco espresso e risultato finale. La ventenne spagnola riesce ad imporsi in 72 minuti con il netto punteggio di 6-4 6-0. Match sotto le aspettative per la più esperta giocatrice ceca, capace di tener testa all’avversaria solo per un set, ma sempre costretta a rincorrere dopo gli errori in battuta. Nella prima partita, un servizio poco efficace da una parte e dall’altra dimostra la difficile lettura dell’incontro, che comunque pende costantemente dal lato della Muguruza.

Dopo un primo gioco sofferto, la giocatrice iberica affonda il colpo al quarto game e vola 3-1, ma dilapida il vantaggio in quello successivo e la Zakopalova si rimette in carreggiata. All’ottavo game si ripete il botta e risposta: è ancora la ceca ad andare sotto, poi il recupero e battuta per rimanere nel set. A quel punto arriva il crac psicologico che lancia la Muguruza: il primo set point è quello buono e la spagnola chiude 6-4 dopo 40′ di sofferenza.

Il secondo set racconta di una sola giocatrice in campo. La ventenne nata a Caracas si diverte, gioca sulle ali dell’entusiasmo e legge il contraccolpo subìto dalla Zakopalova, incapace di opporsi alle sfuriate della rivale. Sul servizio iberico non c’è storia, su quello ceco la battaglia si fa bollente anche grazie alla voglia di vincere della giovane finalista, che prova e riesce a strappare regolarmente il servizio avversario. Sei giochi a zero nel secondo set, a dimostrazione del crollo mentale della tennista di Praga: il match si chiude con la passerella della Muguruza, più brillante nei momenti decisivi della finale.

La spagnola conclude al meglio la sua preparazione all’Australian Open, che scatterà la prossima settimana. Dopo aver battuto giocatrici ben più esperte come Yanina Wickmayer e Kirsten Flipkens, la Muguruza può cominciare in assoluta fiducia la prestigiosa manifestazione di Melbourne.


Nessun Commento per “HOBART, ZAKOPALOVA KO: TRIONFA MUGURUZA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • WTA, DOVE PORTA IL RANKING DI FINE ANNO? Tutti a caccia della Halep, dalle big alle rising stars. La WTA si conferma un mondo precario, il 2019 si prepara ad altre mille sfaccettature.
  • AD ACAPULCO AVANZA CIBULKOVA, IN BRASILE OK LA MUGURUZA TENNIS - Ad Acapulco Dominika Cibulkova supera la rientrante Urszula Radwanska. Ottime prove per Julia Goerges, Eugénie Bouchard e Shuai Zhang. A Florianopolis via libera per Zakopalova, […]
  • WTA HOBART, SORPRESA MERTENS Cade prima la numero uno, poi la numero tre in finale: Elise Mertens batte in due set Monica Niculescu e piazza il colpo prima di Melbourne
  • CAMILA GIORGI AVANZA A SYDNEY, BOUCHARD KO A HOBART La tennista azzurra ha superato Sloane Stephens con un netto 6-3 6-0 e va al secondo turno insieme a Angelique Kerber e Petra Kvitova. La canadese invece ha ceduto 6-4 6-3 alla bielorussa […]
  • WTA SYDNEY, ROBERTA VINCI AL SECONDO TURNO La azzurra ha liquidato Maria Sakkari 6-4 6-0, a Hobart invece si sono fermate sia Sara Errani, costretta a dare forfait per un problema muscolare, che Francesca Schiavone, sconfitta da Jana Fett
  • STEPHENS, DA HOBART SI PARTE CON SAVIANO L'ex allenatore di Eugenie Bouchard sarà a capo dello staff tecnico dell'americana. La collaborazione, adesso ufficiale, partirà dal torneo di Hobart, anche se i primi allenamenti si sono […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.