I RISULTATI FINALI DEL LEMON BOWL 2012

Si è conclusa una grande edizione del torneo giovanile romano
venerdì, 6 Gennaio 2012

Il Lemon Bowl Babolat 2012 si è concluso, come da tradizione, il giorno dell’Epifania. Grande spettacolo sui campi del New Penta 2000 e dell’Eschilo 2, che hanno ospitato finali ricche di emozioni e colpi pregevoli. “Il livello medio si è alzato molto in questi anni” – sottolinea il capitano di Davis e Fed Cup Corrado Barazzutti – “e questi ragazzi stanno crescendo molto bene tecnicamente e tatticamente. Il Lemon Bowl si è confermata una bellissima manifestazione, che seguo ogni stagione con grande interesse e curiosità. Il mio obiettivo è puntato su under 10, 12 e 14 e devo dire che ho visto molte cose interessanti.”

Il torneo under 14, giocato interamente sui campi in cemento dell’Eschilo 2, ha visto trionfare in maniera piuttosto netta il laziale Riccardo Balzerani (Salaria Tennis) e la russa Yana Kochneva. Il reatino ha surclassato 61 61 Iamunno, mentre la campana Rosanna Maffei non è riuscita a superare la più potente Kochneva, allenata dal coach italiano Floriano Salvoni, abile ad imporsi 61 61.

Nell’under 12 Riccardo Perin (Greenland) si è sbarazzato in due set di Alessio De Bernardis, nonostante un secondo set dal punteggio bugiardo. Il campano ha chiuso 61 62, portando a casa la coppa ricolma di limoni. “Ho iniziato male il torneo” – spiega Perin – “ma per fortuna negli ultimi due giorni ho alzato il mio livello di tennis esprimendomi al meglio, nonostante il vento che oggi ha messo tutti i giocatori in difficoltà.” Nel femminile vittoria finale di Giulia Peoni (Tc Marina di Massa), che dopo la maratona di ieri in semifinale con Lisa Piccinetti, ha avuto vita facile contro Costanza Traversi (62 62). “Mi aspettavo di fare bene e di poter arrivare sino in fondo. Sono veramente soddisfatta!” – ha concluso la Peoni.

La partita più emozionante della giornata è stata senza alcun dubbio quella tra Matilde Paoletti del Tc Perugia e la maltese Helene Pellicano, che hanno dato vita ad una finale under 10 emozionante e coinvolgente. La piccola umbra ha annulato due match point prima di chiudere 64 67 97 e alzare le braccia al cielo. “Non mi aspettavo più di vincere” – racconta Matilde – “e sinceramente credevo di aver perso sotto 4-6 al tie-break finale. Per fortuna mi sono concentrata, senza più sbagliare, e ho recuperato. Amo il Lemon Bowl e tornerò sicuramente anche nel 2013.” Nel torneo maschile vittoria agevole di Lorenzo Musetti del Tc Spezia, che ha superato 62 60 Samuele Pieri.

Il torneo under 16 femminile è stato vinto dalla croata Ena Kajevic, che in poco più di un’ora ha superato 61 62 la toscana Giulia Cascapera. La giocatrice slava, allenata da Stefano Pescolido al Villa Pamphili, è apparsa in gran forma e il suo tennis ha impressionato per potenza e precisione.

Vittoria trionfale per i due campioni under 18: Francesco Bessire, tesserato Tc Parioli ma attualmente all’Accademia di Napoli, ha demolito 62 60 il campano Prezioso. “Sono molto contento per questa vittoria” – dichiara Bessire – “e, nonostante il punteggio, non è stato un incontro semplice poiché a Napoli mi alleno tutti i giorni con il mio avversario. Quest’anno voglio giocare molti tornei under 18 per disputare le più importanti manifestazioni internazionali giovanili.” Nel femminile Deborah Cruciani della Ferratella ha rifilato la classica “bicicletta” (60 60) a Gloria Marisoli palesando un rovescio ad una mano di pregevole fattura.

I vincitori del torneo under 8 sono Emma Valletta (Tc Ercole) e Peter Buldorini (Ct Guzzini). Bellissima in particolare la finale femminile, terminata 26 62 74 al tie-break finale.

UNDER 8 MASCHILE
PETER BULDORINI B. ENRICO BALDISSERRI 61 63

UNDER 8 FEMMINILE
EMMA VALLETTA B. VERONICA SIRCI 26 62 74

UNDER 10 MASCHILE
LORENZO MUSETTI B. SAMUELE PIERI 62 60

UNDER 10 FEMMINILE
MATILDE PAOLETTI B. HELENE PELLICANO 64 67 76(7)

UNDER 12 MASCHILE
RICCARDO PERIN B. ALESSIO DE BERNARDIS 61 62

UNDER 12 FEMMINILE
GIULIA PEONI B. COSTANZA TRAVERSI 62 62

UNDER 14 MASCHILE
RICCARDO BALZERANI B. DANIELE IAMUNNO 61 61

UNDER 14 FEMMINILE
YANA KOCHNEVA B. ROSANNA MAFFEI 61 61

UNDER 16 MASCHILE
GIANMARCO MORONI B. SAMUELE GALLI ND (NON DISPUTATA)

UNDER 16 FEMMINILE
ENA KAJEVIC B. GIULIA CASCAPERA 61 62

UNDER 18 MASCHILE
FRANCESCO BESSIRE B. UMBERTO PREZIOSO 62 60

UNDER 18 FEMMINILE
DEBORAH CRUCIANI B. GLORIA MARISCOLI 60 60

Foto Adelchi Fioriti


Nessun Commento per “I RISULTATI FINALI DEL LEMON BOWL 2012”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • FUOCHI D’ARTIFICIO AL LEMON BOWL Livello altissimo espresso dai protagonisti del torneo nazionale a partecipazione straniera di scena nei circoli romani di New Penta 2000, Eschilo 2, Le Volpi e Palocco. I tabelloni […]
  • LEMON BOWL, DAY 2 Secondo giorno di qualificazione al torneo juniores romano. Tanti match, tante interessanti promesse per il tennis di domani
  • TALENTI AZZURRI AL LEMON BOWL Terza giornata di qualificazioni al torneo juniores romano. Anche il presidente Fit Binaghi fra gli spettatori dello spettacolo dei giovani tennisti
  • LEMON BOWL 2012, SI COMINCIA Al via le qualificazioni del torneo internazionale Under. Quasi 2000 iscritti alla competizione per giovani talenti
  • LEMON BOWL, AL VIA I TABELLONI PRINCIPALI Prima giornata di gare per i draw del torneo juniores. Avanti i favoriti. Scarica i tabelloni dell'under 12, 14, 16, 18 maschile e femminile
  • LEMON BOWL, DAY 3 Un po' di pioggia a ritardato lo svolgimento della terza giornata di gare al Lemon Bowl 2012. Rimandati alcuni match in programma

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.