I SORTEGGI DEI MATCH DEL WORLD GROUP

Coppa Davis: iniziano Wawrinka-Rosol sui campi di Ginevra, Tsonga- Weintraub per la sfida a Rouen, e Berlocq-Kohlschreiber a Buenos Aires. A rischio Fognini in casa Italia.
giovedì, 31 Gennaio 2013

Tennis. Si sono svolti oggi i sorteggi per i primi match di Coppa Davis: mentre in Italia apriranno le danze (probabilmente) Fabio Fognini e Marin Cilic, vediamo in dettaglio i programmi degli altri incontri di World Group.

Svizzera-Repubblica Ceca (Geneva, Svizzera- veloce indoor). Stanislas Wawrinka  aprirà i giochi scendendo in campo contro il numero due della Repubblica Ceca, Lukas Rosol, divenuto celebre dopo l’impresa a Wimbledon 2012 contro Rafael Nadal. Rosol sostituirà Radek Stepanek (che ha dovuto rinunciare a causa di un infortunio) ed è alla prima partita ufficiale per la nazionale, nella quale si troverà a fronteggiare un avversario con 56 posizioni in più nel ranking ATP (Wawrinka occupa attualmente la diciassettesima posizione in classifica).Tomas Berdych affronterà Henri Laaksonen, debuttante nella nazionale svizzera, che nel 2009 giocò la Davis in campo per la Finlandia. Per quanto riguarda il match di doppio, schierati Wawrinka e Marcos Chiudinelli per la Svizzera, e Berdych e Ivo Minar per la Repubblica Ceca.

Venerdì
R1: Stanislas Wawrinka (SUI) v Lukas Rosol (CZE)
R2: Henri Laaksonen (SUI) v Tomas Berdych (CZE)

Sabato
R3: Marcos Chiudinelli/Stanislas Wawrinka  (SUI) v Tomas Berdych/Ivo Minar (CZE)

Domenica
R4: Stanislas Wawrinka (SUI) v Tomas Berdych (CZE)
R5: Henri Laaksonen (SUI) v Lukas Rosol (CZE)

Kazakhstan – Austria (Astana – terra rossa indoor). L’ottavo probabilmente meno affascinante si aprirà con la sfida tra Andrey Golubev, numero uno kazako a causa del forfait di Kukushin contro il secondo giocatore austriaco Andreas Haider Maurer. A seguire la sfida tra Jurgen Melzer ed Evgeny Korolev. Sabato sarà la volta del doppio, che a meno di cambi dell’ultim’ora vedrà sfidarsi le coppia Golubev/Schukin e quella Peya/Knowle.

Venerdì
R1: Andrey Golubev (KAZ) v Andreas Haider Maurer (AUT)
R2: Evgeny Korolev (KAZ) v Jurgen Melzer (AUT)

Sabato
R3: Andrey Golubev/Yuri Schukin (KAZ) v Alexander Peya/Julian Knowle (AUT

Domenica
R4: Andrey Golubev (KAZ) v Jurgen Melzer(AUT)
R5: Evgeny Korolev (KAZ) v Andreas Haider Maurer (AUT)

Argentina-Germania (Buenos Aires, Argentina – terra rossa outdoor). Per il secondo anno consecutivo, le due nazioni si affronteranno nel primo turno di Coppa Davis, e a giocare il primo match di singolare saranno Carlos Berloq, numero 70 del mondo, e Philipp Kohlschreiber, numero 19. L’Argentina non ha mai perso al primo turno da quando ha fatto rientro, nel 2002, nel World Group, e al momento guida 3-0 gli scontri diretti con la Germania. Juan Monaco, attualmente al numero 12 del ranking, sfiderà nel secondo singolare Florian Mayer, mentre per quanto riguarda il doppio si affronteranno la coppia argentina David Nalbandian e Horacio Zeballos, e i tedeschi Christopher Kas e Kohlschreiber, coppia inedita nella Davis Cup.

Venerdì
R1: Carlos Berlocq (ARG) v Philipp Kohlschreiber (GER)
R2: Juan Monaco (ARG) v Florian Mayer (GER)

Sabato
R3: David Nalbandian/Horacio Zeballos (ARG) v Christopher Kas/Philipp Kohlschreiber (GER)

Domenica
R4: Juan Monaco (ARG) v Philipp Kohlschreiber (GER)
R5: Carlos Berlocq (ARG) v Florian Mayer (GER)

Serbia- Belgio (Charleroi, Belgio- terra rossa indoor). Sarà Victor Troicki a scendere in campo per primo con i colori della Serbia, e si troverà davanti il giovane talentuoso David Goffin, esploso lo scorso anno durante un match lodevole contro Roger Federer al Roland Garros. Troicki è entrato a sostituire nel singolare Janko Tipsarevic, il quale si è tirato fuori dalla competizione a causa di un infortunio al piede che si è procurato durante l’Australian Open. Il campione dello Slam australiano, Novak Djokovic, giocherà il secondo singolare di giornata contro il trentaduenne Oliver Rochus. Il Belgio ha preferito puntare sull’esperienza di Rochus piuttosto che sulle più alte posizioni in classifica di Ruben Bemelmans e Steve Darcis. I suddetti saranno impegnati invece nel match di doppio del Sabato contro Nenad Zimonjic e lo stesso Troicki, nonostante le modifiche delle coppie possano essere effettuate fino ad un’ora prima della partita.

Venerdì
R1: David Goffin (BEL) v Victor Troicki (SRB)
R2: Olivier Rochus (BEL) v Novak Djokovic (SRB)

Sabato
R3: Ruben Bemelmans/Steve Darcis (BEL) v Nenad Zimonjic/Victor Troicki (SRB)

Domenica
R4: David Goffin (BEL) v Novak Djokovic (SRB)
R5: Olivier Rochus (BEL) v Victor Troicki (SRB)

Usa – Brasile (Jacksonville, cemento indoor). La prima volta degli Stati Uniti dopo il ritiro di Roddick. Privo anche di Fish, Courier si affida ai giganti. Il primo a scendere in campo sarà Sam Querrey, opposto a Thomaz Bellucci. A seguire tocca a John Isner contro Thiago Alves. Sabato il doppio con i gemelli Bryan impegnati contro l’esperta coppia Melo/Soares.

Venerdì
R1: Sam Querrey (USA) v Thomaz Bellucci (BRA)
R2: John Isner (USA) v Thiago Alves (BRA)

Sabato
R3: Mike Bryan/Bob Bryan (USA) v Marcelo Melo/Bruno Soares (BRA)

Domenica
R4: John Isner (USA) v Thomaz Bellucci (BRA)
R5: Sam Querrey (USA) v Thiago Alves (BRA)

Francia- Israele (Rouen, Francia- veloce indoor). Jo-Wilfried Tsonga è stato sorteggiato per aprire il week end, e giocherà contro l’israeliano Amir Weintraub. Il francese sembra avere un esordio facile, poiché ha dalla sua 165 posizioni del ranking di vantaggio, ed ha mostrato un ottima forma durante il torneo degli Australian Open. Il secondo singolare di giornata sarà gestito da Richard Gasquet, numero 10 del mondo, e Dudi Sela, il quale giocherà anche il doppio di Sabato insieme a Jonathan Erlich, contro gli specialisti Julien Benneteau e Michael Llodra. Al momento la Francia è Avanti 3-0 negli scontri diretti contro l’Israele, e anche quest’anno sarebbe una grande sorpresa se fossero gli avversari a passare il turno.

Venerdì
R1: Jo-Wilfried Tsonga (FRA) v Amir Weintraub (ISR)
R2: Richard Gasquet (FRA) v Dudi Sela (ISR)

Sabato
R3: Julien Benneteau/Michael Llodra (FRA) v Jonathan Erlich/Dudi Sela (ISR)

Domenica
R4: Jo-Wilfried Tsonga (FRA) v Dudi Sela (ISR)
R5: Richard Gasquet (FRA) v Amir Weintraub (ISR)

A breve gli altri sorteggi.


Nessun Commento per “I SORTEGGI DEI MATCH DEL WORLD GROUP”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • FEDERER AL ROLAND GARROS: “MI SIETE MANCATI” La gioia di Roger Federer dopo la vittoria nel match d'esordio a Parigi, davanti ad un pubblico che lo acclama dal primo all'ultimo scambio.
  • L’ITALIA ANDRÀ IN KAZAKISTAN Coppa Davis: la nazionale capitanata da Barazzutti è stata abbinata al Kazakhstan negli ottavi di finale del World Group della Coppa Davis 2015. Il sorteggio regala il fattore campo ai kazaki.
  • DAVIS: SPRINT NOLE, ANDY E FRANCIA Mentre l'Italia si fa stoppare dal Kazakistan, sono la Serbia di Djokovic e la Gran Bretagna di Murray a rubare la scena. Ottima prova di Monfils e Simon, che spingono i transalpini sul […]
  • DAVIS, IN SERIE A SI RIPARTE CONTRO LA SVIZZERA Nel week end 4-6 marzo 2016, l'Italia di Barazzutti ospiterà la premiata ditta Fedrinka. Ma ci saranno Roger e Stan?
  • COPPA DAVIS, NON SOLO KAZAKISTAN – ITALIA Nel weekend di Coppa Davis scendono in campo tutti gli incontri di ottavi di finale. Tra incroci infuocati e assenze eccellenti, ecco la presentazione di tutti i match del primo turno […]
  • COPPA DAVIS. I CONVOCATI DEI QUARTI DI FINALE Si gioca nel weekend dal 7 al 9 aprile nei teatri di Charleroi, Brisbane, Rouen e Belgrado. Italia con Andreas Seppi, Fabio Fognini, Simone Bolelli e Paolo Lorenzi. Novak Djokovic torna in […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.