IBI17, ALEXANDER ZVEREV: “VINCERÒ PARIGI”

Prima di questo torneo, le chance di vincere Parigi erano zero. Ora ho capito che posso giocare e battere i più grandi del circuito
domenica, 21 Maggio 2017

Tennis – “Novak è il migliore, anche in questa superficie. Personalmente sono felice di questa vittoria ma soprattutto della mia performance di tutta la settimana. Sapevo di dover giocare in maniera aggressiva e così ho fatto, è stato molto importante rimanere sempre aggressivo e non farmi sopraffare dal suo gioco” queste le parole di Alexander Zverev in conferenza stampa accanto al trofeo.

Ho servito molto bene e sono stato costante con la mia battuta. Novak mi ha messo molto in difficoltà non è stato facile…ho comunque rischiato grosso“.

Ora è il più giovane atleta a vincere un Master: “Si lo so, questo è un bel traguardo. Sfortunatamente per il tennis e sfortunatamente per il pubblico, i Big4 non potranno giocare per sempre quindi è belloche anche i giovani si approccino agli alti livelli e che inizino a vincere” ha detto Zverev.

C’è stato un bel momento alla fine del match: un bellissimo abbraccio tra Zverev e Djokovic. “Novak mi conosce da quando avevo 4 anni, e mio fratello ha la sua stessa età..hanno giocato insieme. Mi sono sempre allenato con lui e mi ha sempre scelto per il riscaldamento quando era nella fase junior durante i Grand Slam. Il nostro rapporto è molto buono, lui mi augura sempre il meglio. È il miglior giocatore e persona del circuito e ovviamente auguro anche a lui tutto il meglio”.

E Parigi? “Voglio vincere Parigi. Prima di questo torneo non mi davo molte chance per il French Open, quasi zero. Ma in questa settimana ho capito che posso giocare e battere i più grandi del circuito. Ovviamente spero che la mia forma fisica migliori, vedremo come andrà” ha concluso Alexander Zverev.

 


Nessun Commento per “IBI17, ALEXANDER ZVEREV: "VINCERÒ PARIGI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.