IBI17, FABIO FOGNINI: “OK L’ESORDIO MA PRIORITA’ A FLAVIA E IL BAMBINO”

In conferenza stampa, Fabio Fognini ha detto la sua su molte cose: la sfida con Murray, la sfida passata con Nadal e anche le sue priorità pincipali Flavia e il bambino...
domenica, 14 Maggio 2017

Tennis – È contento Fabio Fognini per la sua vittoria contro il giovane azzurro Matteo Berrettini nel derby di oggi. Fognini, durante la conferenza stampa post match, ha dichiarato di aver parlato con Flavia riguardo la possibilità di stare di più a casa ad occuparsi di lei e del futuro nascituro, saltando due tornei: “Il mio esordio è andato bene, è un periodo in cui sto giocando bene a parte alcuni match sulla terra che sono stati caratterizzati da un po’ di tensione e dal vento. Ho parlato con Flavia della mia condizione in campo quando sono tornato a casa prima di Madrid, lei sa benissimo che per me non è un problema saltare due o tre tornei anche perché la mia priorità sono lei e il bimbo. D’altro canto Flavia mi ha rassicurato e mi ha incoraggiato ad andare a Madrid, siamo stati svegli a parlarne fino alle tre e mezza di notte“.

La contentezza di Fabio, però, è mista a preoccupazione sull’incontro che verrà: infatti, il ligure avrà davanti al prossimo turno Andy Murray: “La prossima partita non sarà facile anche se Andy non sta giocando come al solito, però spero di poter dire la mia. So che sto giocando bene, se continuo così posso dare molto. Ovviamente inizio a sentire un po’ d’ansia ma è normale quando sono fuori dal campo, devo trovare la concentrazione e giocare come so“.

Belle parole nei confronti del giovane sfidante Matteo Berrettini:Matteo è stato bravo, è stata una bella partita e gli ho anche dato qualche consiglio, ovvero di mettere più forza nel rovescio, a prescindere dalla arte atletica, e di migliorare il servizio anche perché il suo dritto è molto buono. È un ragazzo molto giovane, ha iniziato da poco, può giocare ma deve comunque migliorare“.

Con uno sguardo al secondo turno di Madrid contro Rafa Nadal, Fabio Fognini si lascia andare: “Con Nadal dovevo avere più coraggio, specie nel primo set che mi ha lasciato un segno dentro. Avevo fatto una scommessa con mia sorella, il fidanzato e mio padre: loro avevano detto che Nadal, dopo avermi sconfitto, avrebbe vinto il torneo..beh devo pagare una cena”.

 

 

 


Nessun Commento per “IBI17, FABIO FOGNINI: "OK L'ESORDIO MA PRIORITA' A FLAVIA E IL BAMBINO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.