IBI17, ROBERTA VINCI: “AVREI DATO LA WILD CARD A FRANCESCA NON A MASHA”

Roberta Vinci scenderà in campo domani contro la Makarova, è pronta ma dovrà usare la testa. Oltre questo, l'azzurra ha espresso il suo disappunto sulla wild card non data alla Schiavone e assegnata alla Sharapova...
domenica, 14 Maggio 2017

Tennis – Roberta Vinci non le manda di certo a dire e, in conferenza stampa, ha preso una posizione forte sul rifiuto della wild card a Francesca Schiavone: “Ovviamente mi spiace che Francesca non sia qui, dispiace a tutti gli italiani, perché fa parte del tennis italiano e quello che ha fatto è stato bellissimo, un vero peccato. Sinceramente avrei tolto la wild card alla Sharapova, la Schiavone se la meritava…diamo le wild card alle giocatrici italiane“.

Roma non è sinonimo di grandi vittorie per la Vinci e lo sa bene: “È sempre difficile giocare qui a Roma, spero di non fare una brutta figura e ce la metterò tutta per cercare di giocare un buon tennis, ma soprattutto fare tanto. Quindi dopo Madrid sono tornata qui a Roma e mi sto allenando sempre, proprio per provare a fare questo torneo nel migliore dei modi“.

Alla solita domanda di rito sul suo ritiro, Roberta risponde: “Questa sarà probabilmente la mia ultima partecipazione, quindi spero di fare un buon torneo. Mi piace giocare in Italia, perché il pubblico è sempre caloroso specie i bambini; mi piace poco il fatto di non riuscire a giocare bene e lasciare andare il mio tennis, fatto principalmente di testa“.

In questi giorni di allenamento, Cinà le sta chiedendo di dare il massimo:Francesco mi sta parlando molto in questo periodo: mi dice sempre di essere propositiva, di non aspettare, di non essere passiva, di spingere anche a costo di sbagliare. Soprattutto mi chiede tanta aggressività, essere padrona del campo senza indietreggiare, osare con personalità“.

Roberta Vinci affronterà Ekaterina Makarova, un osso duro: “La Makarova non sarà facile, io dovrò mettere molta testa e non dar peso alla tensione, e se le cose non vanno bene di ribaltare la situazione con tenacia“.

 


Nessun Commento per “IBI17, ROBERTA VINCI: "AVREI DATO LA WILD CARD A FRANCESCA NON A MASHA"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.