IL PADRE DI BERNARD TOMIC ARRESTATO A MADRID

Tennis - Continuano le intemperanze di John Tomic che stavolta sembra averla combinata grossa, malmenando pesantemente Thomas Drouet, sparring partner del figlio Bernard.
lunedì, 6 Maggio 2013

John Tomic, “focoso” padre di Bernard, è stato arrestato a Madrid dopo aver colpito al volto ed aver rotto il naso al giocatore francese Thomas Drouet, sparring partner del figlio in Europa.

Le ragioni del gesto sono tutte da scoprire, ma sembra che la diatriba tra Tomic Senior e Drouet fosse già iniziata a Montecarlo con una discussione che non si era placata neanche sull’aereo da Nizza per Madrid, proseguendo una volta giunti al loro hotel nella capitale spagnola. Proprio sulla strada di fronte all’edificio i due sarebbero venuti alle mani: davanti ad alcuni testimoni (tra i quali, sembra, anche Alexandr Dolgopolov e Janko Tipsarevic), John Tomic avrebbe picchiato e dato una testata a Drouet che ora si ritrova con il naso rotto, una frattura ad una vertebra e varie escoriazioni.

Il papà di Bernard Tomic non è nuovo a comportamenti sopra le righe. E’ noto il suo rapporto volutamente eccessivo con i giornalisti ed alcuni anni fa, quando il figlio Bernard era ancora Junior, riuscì ad evitare delle sanzioni dopo aver minacciato pesantemente dei suoi colleghi allenatori.

Non è la prima volta, purtroppo, che ci si ritrova a raccontare storie di padri-coach dai comportamenti irragionevoli: ricordiamo quando la WTA bandì Jim Pierce, il papà di Mary, uomo dal passato addirittura criminale, quando prese provvedimenti contro Damir Dokic, il papà di Jelena, che fece di tutto per rovinare la carriera alla figlia. Per non parlare delle intemperanze di Stefano Capriati nei confronti di sua figlia Jennifer.

John Tomic ora dovrà rispondere alla legge spagnola mentre il figlio Bernard è già uscito dal torneo di Madrid, battuto in due set al primo turno da Radek Stepanek.


Nessun Commento per “IL PADRE DI BERNARD TOMIC ARRESTATO A MADRID”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.