IL RISCATTO DI BERNARD

Ricapitoliamo gli antepost di questa settimana e vi proponiamo la nostra ultima giocata prima di Melbourne.
venerdì, 11 Gennaio 2013

Giornata notevole quella che ci lasciamo alle spalle. Due pronostici vincenti su due proposti, ma soprattutto una lettura pressochè perfetta. Querrey – Kohlschreiber: avevamo anticipato che l’over 22.5 sarebbe potuto uscire anche se l’incontro fosse finito in due set e che in almeno uno l’americano sarebbe arrivato fino al tie-break e così è stato (6-4 7-6 per Philipp); Seppi – Tomic: avevamo previsto una gara che si sarebbe giocata sul filo del rasoio con parziali vicini tra loro ed è infatti stato un match rocambolesco con tante occasioni sprecate da Andreas e molta sfortuna che però non ci ha impedito di portare a casa l’handicap di 3.5 games pronosticato (7-6 6-4).

Grande impulso positivo per il nostro bilancio costantemente in aggiornamento, ad oggi in attivo di 33,25 stake.

Riepilogo Antepost

Siamo arrivati alle finali degli ATP di Sydney e Auckland. In questo articolo https://tennis.it/verso-la-finale-di-brisbane-e-oltre/ avevamo giocato i nostri possibili vincitori di questi due tornei. Ricapitoliamo qui di seguito le nostre selezioni:

Antepost Sydney

Fernando Verdasco @ 11 [Stake 2];

Bernard Tomic @ 9 [Stake 2];

Kevin Anderson @ 9 [Stake 2];

Antepost Auckland

David Ferrer @ 1.8 [Stake 5];

Tommy Haas @ 9 [Stake 2];

Sam Querrey @ 8 [Stake 2];

Saltano subito all’occhio i giocatori da noi scelti come possibili vincitori di Sydney; sono infatti Bernard Tomic e Kevin Anderson, proprio i finalisti del torneo australiano. Un colpaccio prendere i due contendenti a 9; chiunque la spunti, noi avremo un antepost vincente che per la sua quota molto alta ci permette di andare in positivo di ben 12 stake.

Ad Auckland rimane in gioco David Ferrer. La sua è una quota da netto favorito e su di lui abbiamo puntato più di quanto normalmente si faccia in antepost, 5 stake. Avendo investito altri 4 stake ripartendoli tra Haas (sconfitto ai quarti di finale) e Querrey (semifinale), la vittoria dell’iberico ci darebbe un ritorno di 4 stake, quindi saremmo esattamente pari. In caso di una vittoria di Kohlschreiber, però, perderemmo ben 9 stake e dunque per non rischiare ci copriamo e ne puntiamo 1 sul tedesco (@5), in modo da avere comunque un eventuale ricavo che non ci faccia andare in negativo per quanto riguarda Auckland, mantenendo nel complesso un ottimo profitto grazie a Tomic/Anderson.

Con Ferrer vincente: bilancio antepost +11 stake (totale +44,25);

Con Kohlschreiber vincente: bilancio antepost +6 stake (totale +39,25).

Determinato il nostro bilancio totale dopo questa settimana, passiamo a mostrarvi la nostra ultima giocata prima degli Australian Open.

ATP Sydney

Kevin Anderson – Bernard Tomic

Esito 2 @ 1.72

Se Bernard Tomic si è tirato fuori dall’incontro con Seppi difficilmente può perdere con Kevin Anderson. Ieri a lunghi tratti l’italiano gli è stato superiore e Tomic ne è uscito vincitore grazie anche a tanta fortuna (una chiamata clamorosamente errata di un giudice di linea su set point Seppi al primo set più un nastro decisivo nel secondo) che però in questa occasione preferiamo chiamare destino. Questo aiuto del fato è segno che questo torneo è fatto per essere vinto da Bernard. E’ proprio questo che secondo noi rilancerà Tomic. Lui è il predestinato di una nazione storicamente importante nel Tennis come l’Australia. La vittoria di questo torneo, nella sua patria, può segnare il suo grande rilancio e dare un enorme spinta in avanti al talento classe ’92 poichè lunedì, come tutti sappiamo, si giocano gli Australian Open.

Tralasciando le favole, possiamo dire che dal punto di vista tecnico il giocatore nato a Stoccarda ha i colpi secchi ed incisivi per togliere ritmo al sudafricano e creare molte difficoltà alle sue lunghe leve, soprattutto col dritto. Il colpo sul quale Kevin fa più affidamento, il servizio, non ha reso al massimo nella semifinale vinta al cardiopalma 10-8 al tiebreak del terzo set contro Julien Benneteau. Sono state 10 le palle break di cui il francese ha potuto disporre. L’equilibrio è dalla parte di Tomic, ne siamo sicuri, speriamo non ci tradisca.

SINGOLA

Anderson – Tomic 2 @ 1.72 [Stake 5];

Ricordiamo che scommettere è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Le percentuali di vincita variano a seconda dei singoli bookamers, che devono obbligatoriamente esporre i dati come previsto dal Decreto legge 13 settembre 2012, n. 158.


1 Commento per “IL RISCATTO DI BERNARD”


  1. nik ha detto:

    🙂


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.