IL RITORNO DI TIPSAREVIC

Dopo un anno di assenza dal circuito, Janko Tipsarevic rivede la luce. Il lungo calvario sta per terminare ed il serbo, ex numero otto al mondo, sembra prossimo al rientro.

Tennis – Finalmente per Janko Tipsarevic sembra arrivato il momento di rimettere letteralmente piede in campo. Il tennista serbo fermo da più di un anno, ha intensificato la riabilitazione, mettendo nel mirino il torneo di Chennai in programma ad inizio gennaio.

Sul cemento indiano, dove trionfò nel 2012 contro Roberto Bautista Agut, Janko cercherà il “nuovo inizio” di una carriera bruscamente interrotta lo scorso anno a Valencia.

Un lungo infortunio che ha costretto il 30enne di Belgrado ad entrare e poi tornare una seconda volta in sala operatoria per asportare quel tumore benigno, scoperto sotto il piede sinistro, che ha seriamente minato la carriera dell’ex numero 8 al mondo.

Attivissimo sui social network, Tipsarevic ha tenuto sempre informati i suoi followers, postando pensieri, foto e filmati per descrivere il difficile percorso che inizia dal letto operatorio per poi passare alla palestra riabilitativa prima del rientro in campo.

A dire il vero in campo, almeno fino ad oggi, lo si è visto solo in un breve video, datato 26 settembre, in cui si vede il campione serbo fare qualche scambio di dritto da fondo campo, mantenendo un equilibrio precario con il ginocchio sinistro piegato su una sedia, vista l’impossibilità di poggiare a terra il piede più volte operato.

Un piccolo passo che in certi casi vuol dire molto. Un bagliore alla fine del tunnel che spesso è più di una speranza e la tenacia con cui Tipsarevic sta cercando di uscire dall’incubo, è testimoniata dall’intensificarsi del fitto programma di recupero.

L’ultimo post del tennista riguarda ancora una volta un video, con il serbo impegnato in palestra, alla ricerca della forma ideale per incominciare il 2015 guardando finalmente avanti senza pensare troppo a ciò che è stato.

Classe 1984  Janko, se tutto verrà confermato, si presenterà nuovamente al tennis che conta guardando da chilometri di distanza quella vetta Atp che fino a poco tempo fa lo vedeva felice protagonista.

Sono lontani i giorni in cui con la sua nazionale conquistava la Coppa Davis targata 2010, ma questo poco importa per chi ha veramente voglia di rialzare la testa e tornare a vivere il lato positivo della vita.

Appassionato di letteratura e filosofia, Tipsarevic non dovrebbe incontrare troppe difficoltà nel ritrovare gli stimoli giusti per affrontare la ripresa.

L’essenza dello sport stesso, un campo da tennis ed il fascino di un torneo Atp. Praticamente tutto quello che serve perché, come si legge sul tatuaggio che “il piccolo professore” sfoggia sul braccio: “Beauty will save the world”. Parola di Fedor Dostoevskij.


Nessun Commento per “IL RITORNO DI TIPSAREVIC”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • CLASSIFICA ATP, I PRIMI UP & DOWN DEL 2013 Archiviati i primi tre tornei Atp stagionali – Doha, Chennai e Brisbane – il ranking subisce le prime variazioni della nuova stagione. Mentre in top 10, in attesa del terremoto Australian […]
  • NENAD ZIMONJIC: IL RITIRO DOPO WIMBLEDON? Il quarantenne ex numero 1 di doppio, Nenad Zimonjic, ha dichiarato il suo possibile (e probabile) ritiro dal circuito professionistico dopo il torneo di Wimbledon...
  • COPPA DAVIS, DA VENERDI’ I QUARTI A due mesi dal primo turno, torna la Coppa Davis, con i quarti di finale. Spagna e Argentina favoritissime su Austria e Croazia, Stati Uniti ospiti della Francia. Spicca la sfida fra […]
  • CONCHITA MARTINEZ: “NADAL STA AVENDO UN’EVOLUZIONE NEL SUO GIOCO” Il Capitano spagnolo di Coppa Davis avrà a disposizione Rafael Nadal in Danimarca e ha parlato di come il maiorchino stia sviluppando il suo gioco.
  • TIPSAREVIC E IL MINUTO FILOSOFICO Noto nel tour come il tennista filosofo, ecco alcune domande per conoscere da vicino uno degli eroi che ha regalato la Coppa Davis alla Serbia lo scorso anno
  • SPAGNA IN SERIE B, SI SALVA LA SERBIA Play off di Coppia Davis: clamorosa retrocessione della Spagna, battuta dal Brasile. Si salvano l'Argentina e, grazie a Cilic, la Croazia. Già ok Australia e Stati Uniti. Nella mattinata […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.