TOP 2 A CONFRONTO

Dopo oltre quattro anni una finale di un torneo del WTA tour mette di fronte le prime due della classe. Ecco le dichiarazioni in sala stampa di Victoria Azarenka e Maria Sharapova al termine delle due semifinali
sabato, 17 Marzo 2012

Indian Wells (California) – Era il gennaio del 2008 quando a Sydney si sfidavano Justin Henin e Svetlava Kuznestova, rispettivamente prima e seconda della classifica WTA. Dopo oltre 4 anni sarà il centrale di Indian Wells a riproporre la sfide tra le prime due giocatrici del mondo: Victoria Azarenka e Maria Sharapova. In semifinale la bielorussa ha superato la tedesca Angelique Kerber per 6-4 6-3, mentre la russa vince il primo set per 6-4 prima del ritiro di Ana Ivanovic. Ecco di seguito le loro principali dichiarazioni nel post partita, iniziando da Victoria Azarenka.

Pensi di aver giocato oggi come nei tuoi turni precedenti ?

Beh, sono davvero rimasta impressionata dal modo in cui Angelique stava giocando, mostrando un tennis eccellente. Era la prima sfida tra noi due e quindi ho dovuto un attimo capire meglio il suo gioco
Lei comunque è una grande giocatrice, spinge molto, costringendomi ad aumentare il mio livello di gioco per vincere la partita.

Come mai entrambe avevate oggi diversi problemi al servizio ?

Oggi la presenza di un forte vento laterale rendeva tutto più difficile, durante il lancio della palla non era facile controllarla. Viceversa ho giocato bene in risposta , riuscendo molto spesso a prendere il comando dello scambio al primo colpo. Penso che questo oggi ha fatto la differenza.

Spesso quando piazzavi un vincente ti abbiamo sentito pronunciare la parola Allez in francese, come mai?

Sì, è vero, è qualcosa di involontario che mi capita smpre più spesso. Ormai ho un team pressoché francese, il mio allenatore e il mio staff in partita mi incitano spesso dicendomi Allez, e dunque spesso anche io esulto in questo modo. A volte pero lo dico anche in inglese o in russo, come capita.

Ecco Maria Sharapova

Prima che Ana si facesse male avevate giocato un match di altissimo livello.

Sì, assolutamente. E ‘stato un peccato dover finire in questo modo. Specialmente alla fine del secondo set abbiamo giocato in un modo magnifico. E’ stata una sorpresa, non avevo notato nulla di particolare in lei fino a quando nn ha chiesto che il timeout medico, e poi …Mi sarebbe piaciuto vincere nel migliore dei modi, ma alla fine ho fatto un match breve dopo il lungo match di ieri nei quarti.

Adesso torni a giocare contro Victoria, una sorta di rivincita dopo Melbourne

Sì, lei è sicuramente quella da battere in questo momento, che sta giocando al meglio ha molta fiducia. Mi piacerebbe ottenere la mia vendetta dopo l’Australian Open, ma dovrò giocare al massimo senza sbagliare nulla. Nei nostri precedenti incontri abbiamo avuto partite molto dure, e spero che la qualità del tennis sia buona. A parte tutto sono contenta di tornare in finale in questo torneo


Tatticamente pensi d ‘impostare meglio la partita rispetto alla finale di Melbourne?

In Australia diverse cose non sono andate bene e certamente avrei potuto fare di meglio. Spero che in finale le cose possano migliorare. ovviamente, si cerca di adattarsi alle circostanze e capire cosa non ha funzionato e su cosa si può lavorare meglio.

Dopo un inizio difficile al servizio ti abbiamo visto più concentrata ultimamente, pensi di poter sfruttare questa dote in finale.

Sì, ovviamente molto importante contro di lei. E ‘una giocatrice a cui piace attaccare sin dalla prima palla, e darle troppe seconde significa rischiare fin troppo, quindi credo sia fondamentale per me servire bene.


1 Commento per “TOP 2 A CONFRONTO”


  1. Mariarosa ha detto:

    Tifo per Masha, è vero che l’Azarenka è la tennista più in forma del momento e le chances che si aggiudichi il torneo sono molte ma, lo dico con il cuore, non mi entusiasma proprio come tennista…


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • VICTORIA CONTINUA Ad Indian Wells Victoria Azarenka conquista il suo 4° titolo della stagione e la sua 23° vittoria consecutivia. Nulla da fare per Maria Sharapova, che si arrende 6-2 6-3
  • AZARENKA ANCORA LA MIGLIORE Tra conferme, virus e sorprese, si è chiuso il prestigioso evento di Indian Wells. Proviamo a dare i voti alle protagoniste del torneo femminile, conquistato dalla Azarenka, sin qui […]
  • MARIA RAGGIUNGE VIKA Dopo un primo set di ottimo tennis, Maria Sharapova approfitta del ritiro di Ana Ivanovic e plana verso la finale dei sogni ad Indian Wells contro Victoria Azarenka
  • TROPPA SHARAPOVA PER LA VINCI Nel WTA di Indian Wells esce di scena anche l'ultima italiana in gara. Poco da fare per Roberta Vinci, sconfitta 6-2 6-1 da Maria Sharapova. Vicortia Azarenka passeggia su Julia Goerges, […]
  • URAGANO AZARENKA Splendida prestazione di Victoria Azarenaka, che annienta 6-0 6-2 la polacca Agnieszka Radwanska e si qualifica per le semifinali del Wta di Indian Wells. Nella notte passa anche Angelique […]
  • INDIAN WELLS: IL DRAW FEMMINILE Sorteggiato ad Indian Wells il tabellone WTA, in cui Victoria Azarenka e Petra Kvitova si ritrovano dallo stesso lato. Nella parte bassa comandano Maria Sharapova e Caroline Wozniacki, ma […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.