INDIAN WELLS: DJOKOVIC E FEDERER VOLANO IN FINALE

Il numero uno del mondo ha annullato Murray, lo svizzero ha avuto la meglio su Raonic con un'altra ottima prestazione. La sfida per il titolo si annuncia entusiasmante
sabato, 21 Marzo 2015

TENNIS – È sfida totale tra Djokovic e Federer. Dopo l’ultimo incrocio di Dubai di qualche settimana fa (quando fu lo svizzero a conquistare il titolo), i primi due giocatori del ranking mondiale si affrontano anche nella finale del Masetrs 1000 di Indian Wells.

Dodici mesi dopo quindi, il pubblico californiano vedrà nuovamente all’opera i due campioni (un anno fa però, a differenza di Dubai, fu Nole a vincere in tre set) , e se le semifinali di oggi hanno fatto da antipasto a questo fantastico  duello, c’è da aspettarsi una finale ricca di spettacolo.

Djokovic infatti, nella rivincita dell’atto conclusivo degli Australian Open, ha letteralmente cancellato dal campo Andy Murray, liquidato con un 6-2 6-3 praticamente senza storia (per il serbo è la sesta vittoria di fila sullo scozzese). Sia nel primo che nel secondo set Nole è andato velocemente avanti 3-0, mettendo sempre sotto pressione il suo avversario, incapace di trovare il ritmo dei giorni passati e mai in grado di trovare una soluzione al devastante dritto di Nole.

E se a questo si aggiungono i tanti (troppi) errori gratuiti regalati da Murray al numero uno del mondo, è facile capire il perché di una vittoria così netta da parte di Djokovic, apparso sempre più brillante giorno dopo giorno in questa impressionante cavalcata verso la finale.

Ma non è stato da meno anche Roger Federer, protagonista di un’altra prestazione da applausi dopo la splendida vittoria su Berdych nei quarti di finale. Contro Raonic lo svizzero ha confermato il suo ottimo stato di forma, mettendo subito sotto pressione il suo avversario con la consueta aggressività in risposta e, dopo aver mancato due palle break in apertura di incontro, ha piazzato l’allungo decisivo nell’undicesimo game, per poi archiviate il primo set sul 7-5.

Nel secondo parziale quindi, Roger ha messo subito la partita in discesa, strappando nuovamente il servizio al canadese per il momentaneo 2-0, continuando poi a disegnare il campo con dei colpi da fondo campo (soprattutto con il rovescio) che hanno estasiato il pubblico. Non a caso lo svizzero ha dovuto fronteggiare una sola palla break, annullata tra l’altro con autorità, e ha staccato il biglietto per la finale (con il definitivo 6-4) continuando a servire in maniera quasi perfetta.

Ci sono tutti gli ingredienti quindi per assistere ad una finale di grande spettacolo (sarà la 38esima sfida tra Federer e Djokovic), e dopo l’ultimo incrocio di Dubai, quando lo svizzero riuscì a mandare fuori giri il numero uno del mondo con la sua aggressività e con la straordinaria capacità di variare il gioco e di accorciare gli scambi, sarà interessante vedere in che modo Djokovic affronterà questa ennesima sfida di una rivalità che, in questo 2015, sta diventando sempre più stimolante.

Nella foto Federer e Djokovic (www.zimbio.com)


Nessun Commento per “INDIAN WELLS: DJOKOVIC E FEDERER VOLANO IN FINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.