ERRANI E VINCI OK, OUT LA SCHIAVONE

TENNIS - A Indian Wells esordi vincenti per le prime due giocatrici d'Italia: Sara ha faticato contro la Dominguez Lino, tutto liscio invece per Roberta. La Leonessa non può nulla contro lo strapotere di Maria Sharapova
sabato, 9 Marzo 2013

Tennis. WTA Premier di Indian Wells (5.185.262 dollari, cemento). Le ragazze dell’Italtennis hanno fatto il loro, vincendo le partite che dovevano vincere. Sara Errani e Roberta Vinci, forti di una testa di serie importante (rispettivamente la 6 e la 14), hanno un tabellone buono e potranno fare ancora strada. Francesca Schiavone paga il crollo in classifica: questa settimana è numero 47, in leggero rialzo. Per questa ragione la “Leonessa” si è trovata di fronte già al secondo turno un pezzo da novanta come Maria Sharapova. E non c’è stata partita. La bella Maria si è imposta 6-2 6-1 in poco più di un’ora di allenamento agonistico. Dopo qualche incertezza iniziale, la siberiana ha lasciato andare i colpi e per la Schiavone, uscita vincitrice la primo turno dal derby contro la Pennetta, non c’è stato nulla da fare. La Sharapova ha guadagnato il pass per il terzo turno grazie a un parziale finale di cinque giochi consecutivi, iniziato sull’1-1 del secondo set.

Tutto un altro discorso per le due “Cichi”: entrambe hanno vinto ma la Errani non ha convinto. Forse Sarita sta giocando troppo (è la tennista con il maggior numero di partite giocate e vinte nel circuito WTA in questi primi mesi del 2013) e una certa mancanza di brillantezza si è evidenziata nell’incontro che l’ha vista opposta alla modesta spagnola Lourdes Dominguez Lino, numero 54 del mondo, battuta dopo tre duri set e più di due ore di gioco. Il punteggio finale, 6-2 3-6 6-3, racconta di una Errani che nel secondo parziale ha avuto bisogno di rifiatare. Il primo set è volato via liscio per l’azzurra, subito avanti 4-0 e poi 5-1 fino al 6-2 conclusivo. Un set ricco di break, nel corso del quale la spagnola ha perso il servizio ben quattro volte; ma non era nulla in confronto al set successivo, finito 6-3 per la Dominguez Lino, con Sara che ha perso il turno di battuta in tutte e cinque le occasioni nelle quali ha servito. Se non è un record, poco ci manca. Nel secondo parziale, su nove giochi, ci sono stati ben otto break. Il terzo set si è sviluppato in fotocopia al primo con la Errani avanti 4-1, poi 5-2 fino al 6-3 conclusivo arrivato, manco a dirlo, grazie all’ennesimo break dell’incontro.

È stata molto più agevole la vittoria di Roberta Vinci sulla giovane kazaka Ksenia Pervak, superata con un 6-3 6-4 più semplice di quanto non dica il punteggio. Il punto di svolta nel primo set è giunto sul 4-3 per l’azzurra quando la Pervak ha ceduto la battuta alla quarta palla break. Sul 5-3 Robertina si è apprestata a servire per fare sua la frazione e il braccio non ha tremato. Il secondo parziale ha visto la nostra giocatrice farsi rimontare un break di vantaggio: dal 4-2 al 4-4. Ma proprio nel nono game, la Vinci ha avuto la forza di togliere la battuta alla sua avversaria e nel gioco successivo ha chiuso con merito l’incontro.

Si prospetta un altro turno abbordabile per le “Cichi”: Sarita affronterà la svedese Johanna Larsson, Robertina la spagnola Lara Arruabarrena-Vecino. Gli ottavi di finale non sono affatto un miraggio.

I risultati delle azzurre:

Sara Errani (6) b. Lourdes Dominguez Lino 6-2 3-6 6-3
Roberta Vinci (14) b. Ksenia Pervak 6-3 6-4
Maria Sharapova (2) b. Francesca Schiavone 6-2 6-1


Nessun Commento per “ERRANI E VINCI OK, OUT LA SCHIAVONE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • INDIAN WELLS: AL PRIMO TURNO IL DERBY PENNETTA-SCHIAVONE Tennis. Analizziamo il tabellone femminile di Indian Wells. Flavia Pennetta e Francesca Schiavone si scontreranno subito al primo turno: la vincitrice affronterà Maria Sharapova. Errani e […]
  • PENNETTA AVANTI, SCHIAVONE OUT Giornata agrodolce per il tennis italiano nel WTA di Miami. Al primo ostacolo sorride Flavia Pennetta, che passa 6-4 2-6 6-0 su Lourdes Domiguez-Lino, mentre va ko Francesca Schiavone, […]
  • ERRANI SUL VELLUTO, DELUSIONE VINCI Tennis. Sara Errani non si ferma: solidissima e aggressiva sconfigge la svedese Johanna Larsson per 6-3 6-1 e accede così agli ottavi di finale di Indian Wells, dove incontrerà la francese […]
  • WTA, AD AUCKLAND SI SPEGNE L’AZZURRO Dopo l'eliminazione della Errani, escono al primo turno anche Vinci e Schiavone. Le Cichis si rifanno in doppio. In Nuova Zelanda bene la Wozniacki. Non steccano Sharapova e Kerber a […]
  • SERENA PESCA RADWANSKA, SHARAPOVA CON AZARENKA TENNIS - A Parigi sono stati sorteggiati i tabelloni della 112esima edizione del Roland Garros: la numero uno del mondo è stata abbinata nella potenziale semifinale alla Radwanska, mentre […]
  • ERRANI E VINCI, AVANTI A BRACCETTO Sara e Roberta volano agli ottavi del Wta di Tokyo: battute rispettivamente Larsson (6-3 7-6) e Parmentier (6-3 6-1). Rimpianti per la Schiavone, sconfitta dalla Stosur (4-6 6-2 7-5) dopo […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.