MASHA E NA LI AVANZANO, OTTIME PENNETTA E GIORGI

TENNIS - Esordio tranquillo per la cinese favorita numero uno che vince il derby con la Zheng. Anche Sharapova ritorna in campo e non lascia scampo a Goerges. Pennetta debutta con una vittoria durissima su Townsend, mentre a Giorgi bastano due set con Cirstea. Fuori Schiavone e Kerber
domenica, 9 Marzo 2014

Tennis. Indian Wells (California, USA). Questa notte si è chiuso anche il discorso relativo al secondo turno del tabellone femminile di Indian Wells. L’Italia pur perdendo un altro pezzo della sua formazione originaria, riesce a mandare al terzo turno altre due tenniste dopo le cichis che hanno timbrato il cartellino ieri.

Camila Giorgi, prima a qualificarsi, ha superato in due set la testa di serie numero 25 Sorana Cirstea. Solito match di grande aggressività per la maceratese che sorprende la piazzata romena e si aggiudica il terzo turno del torneo premiere alla prima partecipazione e partendo dalle qualificazioni. Ora un la attende un suggestivo confronto con la quarta favorita del seeding Maria Sharapova. Sarà in assoluto il primo confronto diretto tra le due ed oltre ad essere una sfida interessante sul lato estetico sarà soprattutto molto importante perché potrebbe schiudere alla giovane azzurra le porte degli ottavi. Masha prima del debutto di oggi non prendeva parte ad un match ufficiale dallo scorso gennaio e qui ha da difendere la vittoria dello scorso anno. Il successo all’esordio ottenuto abbastanza nettamente su Julia Goerges ha dato molte risposte ai dubbi sulla sua condizione, sebbene abbia mostrato ancora un servizio altalenante. Alla Giorgi servirà la massima concentrazione in un match dove dovrà ridurre i rischi al minimo.

Scontro tra generazioni nel match in cui Flavia Pennetta ha battuto non senza qualche difficoltà la giovanissima Taylor Townsend. La 17enne statunitense aveva già sorpreso al primo turno Karin Knapp, ma non è riuscita nella seconda impresa. La brindisina, testa di serie numero 20, era oggi al debutto ed ha dimostrato grande attenzione non facendosi sorprendere dalla esplosività della giovane rampante chiudendo il match dopo quasi 2 ore e un quarto. Dopo aver vendicato la collega di Fed Cup Knapp ora le toccherà fare lo stesso per Francesca Schiavone. Al terzo turno infatti si scontrerà con Samantha Stosur contro la quale ha però vinto tutti i quattro precedenti. L’australiana come detto ha posto fine alle velleità della nostra indomita leonessa la quale non ha avuto modo di replicare il successo di Parigi arrendendosi dopo un’ora con un netto 6-2 6-3 sintomatico del rapporto di forze visto in campo. La tennista pugliese ha la possibilità di eguagliare il suo miglior piazzamento ad Indian Wells, ossia gli ottavi raggiunti nel 2009.

Passiamo alla favorita numero uno del tabellone di quest’anno. Quella Na Li che ha un po’ monopolizzato la scena del circuito femminile nel primo squarcio di stagione. La numero 2 del mondo ha debuttato bene battendo nel derby cinese di secondo round Jie Zheng. Numero 58 del mondo Zheng è clamorosamente in vantaggio negli scontri diretti con la meglio piazzata connazionale avendo vinto i primi quattro incroci. Anche oggi la racchetta di Li per un momento ha tremato, perché dopo aver vinto facile il primo set ha rischiat0 di capitolare nel secondo cedendo per due volte il servizio dopo aver allungato inizialmente e lanciando Zheng sul 4-2 e servizio. Immancabile però è arrivata la riscossa della campionessa di Melbourne che ha rimontato chiudendo senza neanche il bisogno di ricorrere al tie break. Per lei al terzo turno ci sarà un incontro interessante con la giovane Karolina Pliskova che in nottata ha superato la connazionale Klara Zakopalova, testa di serie numero 28, in due set.

In breve. Festeggia alla grande il compleanno Petra Kvitova. La favorita numero 8 fresca 24enne ha esordito con una facile vittoria su Coco Vandeweghe, wild card indigena cui ha lasciato in tutto quattro giochi. La ceca affronterà al prossimo round Svetlana Kuznetsova vincente sempre in due set sulla qualificata Barbara Zahlavova Strycova. Non ride la Germania che perde ben due teste di serie. Sabine Lisicki perde un brutto match con la per nulla temibile Aleksandra Wozniak, canadese numero 241 del mondo. Ancor più rumoroso il tonfo di Angelique Kerber, quinta del seeding, che si fa rimontare all’esordio da Maria Teresa Torro-Flor aprendo una voragine nel suo quarto di tabellone.


Nessun Commento per “MASHA E NA LI AVANZANO, OTTIME PENNETTA E GIORGI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • AUSTRALIAN OPEN, IL TABELLONE FEMMINILE È stato estratto il main draw femminile della 101esima edizione dello Slam australiano. Serena Williams è stata sorteggiata nella parte di tabellone presidiata da Victoria Azarenka. […]
  • SERENA PESCA RADWANSKA, SHARAPOVA CON AZARENKA TENNIS - A Parigi sono stati sorteggiati i tabelloni della 112esima edizione del Roland Garros: la numero uno del mondo è stata abbinata nella potenziale semifinale alla Radwanska, mentre […]
  • È ANCORA AZARENKA – SHARAPOVA TENNIS – A Wimbledon , per il secondo Slam di fila le due campionesse dell’Est Europa vengono sorteggiate nella stessa metà di tabellone. Serena Williams quindi, viene abbinata ad […]
  • MIAMI, BUON DEBUTTO PER SERENA E MASHA TENNIS - La campionessa uscente soffre, ma supera in due set Shvedova. Anche la siberiana ha il suo bel da fare nell'ottenere la qualificazione contro Kurumi Nara. Vincono bene Kvitova e […]
  • WTA MIAMI, PER SARITA C’È DI NUOVO SHARAPOVA TENNIS - Il main draw femminile di Key Biscayne vede il ritorno in campo di Serena Williams e Na Li impegnate nello stesso quarto di tabellone. Masha ancora dalla parte di Errani, Vinci […]
  • ‘SARITA’ CHIUDE L’ANNO CON IL BEST RANKING L’azzurra termina la sua stratosferica stagione centrando il miglior piazzamento di un'italiana a fine anno, con il sesto posto. Nella top ten perde due posizioni Petra Kvitova, mentre al […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.