INDIAN WELLS: PAOLINI AL SECONDO TURNO, CARUSO E MARCORA NEL MAIN-DRAW

I tre azzurri hanno superato rispettivamente Mai Hontama, Roberto Quiroz e l'altro italiano Matteo Viola
giovedì, 7 Ottobre 2021

TENNIS – Sono arrivate buone notizie per il tennis azzurro da Indian Wells nella notte italiana da poco trascorsa. Jasmine Paolini infatti si è qualificata per il secondo turno, mentre Salvatore Caruso e Roberto Marcora hanno vinto l’ultimo e decisivo turno delle qualificazioni, assicurandosi così un posto nel main-draw del Masters 1000 californiano.

PAOLINI

Jasmine Paolini, in campo al primo turno dopo essere stata ripescata dalle qualificazioni come lucky-loser, ha superato la giapponese Mai Hontama, anche lei qualificata, in tre set (6-0 3-6 6-2 il risultato finale in suo favore), dopo quasi un’ora e tre quarti di gioco in cui alla lunga si è dimostrata superiore alla sua avversaria. La tennista toscana quindi avanza al secondo turno con merito e adesso dovrà vedersela contro una giocatrice di alto livello, dato che dall’altra parte della rete troverà la testa di serie numero 14 Elise Mertens.

CARUSO

Passando invece al settore maschile, Salvatore Caruso si è guadagnato un posto nel tabellone principale di Indian Wells battendo l’ecuadoriano Roberto Quiroz con un doppio 6-4, grazie ad una buona prestazione che lo ha visto prevalere in un’ora e tre quarti di gioco. Il tennista siciliano quindi al primo turno se la vedrà con il giovanissimo statunitense Zachary Svajda, giocatore classe 2002 numero 434 del mondo in campo grazie ad una wild-card assegnatagli dagli organizzatori.

MARCORA

E’ andata bene poi anche a Roberto Marcora, che ha fatto suo in due set (6-2 7-5 il punteggio finale) il derby tutto azzurro con Matteo Viola, al termine di un match durato poco meno di un’ora e mezza. Il tennista lombardo se la vedrà ora al primo turno contro lo spagnolo Pedro Martinez e in caso di vittoria si regalerebbe una sfida da sogno contro il numero 2 del seeding Stefanos Tstitsipas. Non è riuscito nell’impresa di qualificarsi per il tabellone principale di Indian Wells invece Andrea Arnaboldi, che dopo oltre due ore e un quarto di “battaglia” purtroppo ha ceduto in tre set a Renzo Olivo (6-1 6-7 6-3 lo score conclusivo in favore del giocatore argentino).

(Nella foto Jasmine Paolini – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “INDIAN WELLS: PAOLINI AL SECONDO TURNO, CARUSO E MARCORA NEL MAIN-DRAW”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.