INDIAN WELLS, LA PRIMA SEMIFINALE E’ RAONIC-THIEM

Il tennista canadese ha superato 6-3 6-4 Il giovane talento serbo Miomir Kecmanovic, mentre l'austriaco non è dovuto nemmeno scendere in campo a causa del forfait di Gael Monfils

TENNIS – Saranno Milos Raonic e Dominic Thiem a giocarsi la prima semifinale dell’edizione 2019 del Masters 1000 di Indian Wells. Il canadese infatti, sul cemento del deserto californiano, ha battuto il giovanissimo talento serbo Miomir Kecmanovic con un 6-3 6-4 piuttosto convincente, al termine di un incontro ben giocato nel quale ha fatto valere la sua maggiore potenza ed esperienza. L’austriaco invece non è dovuto nemmeno scendere in campo a causa del ritiro di Gael Monfils.

RAONIC

Ad aprire le danze nel primo quarto di finale di giornata è stato Raonic, protagonista di una vittoria abbastanza netta In tutti due i set a Raonic è bastato ottenere un solo break, per poi sfruttare al meglio la sua arma più importante che è naturalmente il servizio, anche se in entrambe le occasioni nel game successivo ha dovuto evitare l’immediato contro-break annullando al suo avversario tre possibilità di potergli strappare la battuta. Alla lunga però la maggiore pesantezza dei colpi del canadese unita all’efficacia e continuità della prima di servizio hanno fatto la differenza, e la vittoria è stata la naturale conseguenza del controllo esercitato da Raonic sulla partita, anche se va sottolineato l’ottimo torneo del classe ’99 Kecmanovic che ha visto infrangere la sua favola solamente di fronte ad un giocatore di altissimo livello come Raonic. Nonostante la sconfitta quindi il serbo può essere felice per aver raggiunto i quarti di finale di un Masters 1000, mentre l’attuale numero 14 del mondo se la vedrà con il vincente della sfida tra Dominic Thiem e Gael Monfils per provare a conquistare un posto in finale.

A prescindere da come andrà la semifinale comunque Milos Raonic può essere soddisfatto per il tennis che sta giocando, visto che in questi primi mesi del 2019 il suo obiettivo è quello di tornare ai massimi livelli dopo l’ennesimo lungo stop che ha condizionato il suo 2018. E le ultime due uscite piuttosto convincenti dopo le difficoltà incontrate nel primo turno potranno dargli ulteriore fiducia, non solo per questo sprint finale a Indian Wells ma anche in previsione del secondo Masters 1000 della stagione in programma a Miami.

THIEM

Non è dovuto scendere nemmeno in campo invece Dominic Thiem, a causa del ritiro di Gael Monfils dovuto ad un problema al tendine di Achille sinistro. L’austriaco ha svolto una sessione di allenamento sul campo centrale insieme al suo sparring partner, come richiesto dal direttore del torneo Tommy Haas per regalare almeno qualche bel colpo agli spettatori che avevano acquistato il biglietto per il secondo quarto di finale di giornata, e adesso si prepara ad affrontare Milos Raonic deciso a conquistare la finale di Indian Wells.

(Nella foto Milos Raonic – www.zimbio.com)

 

 


Nessun Commento per “INDIAN WELLS, LA PRIMA SEMIFINALE E' RAONIC-THIEM”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.