INDIAN WELLS, VINCE NAOMI OSAKA

La giapponese conquista a sorpresa il titolo di Indian Wells. Daria Kasatkina cede 6-3 6-2 in 72 minuti, vince una non testa di serie
domenica, 18 Marzo 2018

TENNIS – L’impresa è compiuta. Il torneo femminile di Indian Wells finisce nella bacheca della rivelazione della tappa americana: Naomi Osaka porta a casa il trofeo senza vestire i panni di una testa di serie, imponendosi nella finale di oggi pomeriggio contro Daria Kasatkina. Per la giapponese arriva una vittoria netta, mai in discussione e indicativa di una kermesse condotta senza paura. Finisce 6-3 6-2 in poco più di un’ora di gioco.

La finale si apre però con il break della russa, che vince in risposta il game inaugurale e sembra indirizzare la finale sui binari del pronostico della vigilia. Eppure, la risposta della Osaka arriva nel gioco successivo, in cui pareggia immediatamente i conti e si rimette in carreggiata cambiando l’inerzia dell’intero match. Dopo aver salvato una palla break nel settimo game, la tennista nipponica sferra l’assalto al set nell’ottavo: servizio della Kasatkina, due palle break con la prima che viene immediatamente concretizzata. Sul 5-3 e servizio, è un gioco da ragazzi chiudere la pratica al secondo set point.

Ci si aspetta la reazione della numero 19 del mondo, invece è ancora la numero 44 a fare la differenza in campo. Subito un turno di battuta strappato alla Kasatkina, giusto per rimettere in chiaro le cose anche nel secondo set, poi una conduzione autoritaria del parziale senza particolari patemi. Al contrario, la Osaka decide di accelerare ulteriormente e non perdersi in chiacchiere, andando nuovamente a segno con il break del quinto gioco. A questo punto, non ha più senso forzare la giocata e la russa si trascina mestamente verso un esito già scritto. La giapponese va a servire per il match sul 5-2, guadagna due championship points e chiude al primo in settantadue minuti.

Naomi Osaka si consacra quindi non solo come sorpresa di Indian Wells, ma anche come outsider terribile che va a vincere il torneo dopo aver eliminato anche la testa di serie numero uno Simona Halep. Un risultato di grande prestigio che va letto anche in ottica futura, qualora dovesse riuscire ad arrivare in fondo ad altri appuntamenti di questa caratura. Per ora, c’è solo da godersi il trionfo.


Nessun Commento per “INDIAN WELLS, VINCE NAOMI OSAKA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.