INFORTUNIO PER GENIE BOUCHARD, SALTA LA FED CUP

Il dolore addominale accusato a Charleston impedirà a Genie Bouchard di scendere in campo, col suo Canada, contro la Slovacchia
mercoledì, 13 Aprile 2016

TENNIS – Sarà sicuramente un Canada meno competitivo, quello che affronterà la Slovacchia nel prossimo turno di Fed Cup. Il team nordamericano non potrà contare sulla tennista più rappresentativa, Genie Bouchard, che non ha ancora smaltito i postumi di un infortunio.

I dolori addominali accusati a Charleston, tanto forti da costringerla al ritiro durante il secondo turno, non sono ancora svaniti e lo spareggio non la vedrà tra le protagoniste in campo. Colpo duro per la sua Nazionale, visto che le avversarie potranno fare affidamento sulla qualità e l’esperienza di Dominika Cibulkova, sicuramente la miglior giocatrice nello spareggio per i playoff del Gruppo II.

La delusione della Bouchard si evince dal comunicato con cui annuncia la decisione di uno stop: “Sono molto dispiaciuta per questo forfait. Per me non sarà facile vedere le mie compagne giocarsi un appuntamento così importante e non poter dare loro un contributo. Tuttavia, ho bisogno di tempo per tornare al meglio: se avessi preso parte allo spareggio, non sarei stata di grande aiuto. Sono sicura che le tenniste convocate daranno il massimo per portare a casa la vittoria“.

Anche problemi fisici, dunque, a condizionare lo status attuale di Genie Bouchard. Il Canada dovrà vedersela con la Slovacchia senza di lei, ma se questa è la sua scelta, va rispettata. Dopo tanti alti e bassi già a quasi 22 anni, è importante ponderare attentamente scelte e partecipazioni agli eventi: arriva una fase importante della sua carriera.


Nessun Commento per “INFORTUNIO PER GENIE BOUCHARD, SALTA LA FED CUP”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.