Inside Tennis.it ANDERSON: “UN FEDERER COSI’ A 37 CAMBIA LE PROSPETTIVE”

Il sudafricano parla di come la longevità di Federer dia fiducia

22/11/18
» Continua
Inside Tennis.it KUERTEN: “VI SVELO IL SEGRETO DI FEDERER, DJOKOVIC E NADAL”

Il brasiliano e Hewitt parlano delle Atp Finals e dei top player

21/11/18
» Continua
Inside Tennis.it TONI NADAL: “NON CREDO FEDERER VINCA ALTRI SLAM”

Toni Nadal e Feliciano Lopez parlano di Roger Federer

20/11/18
» Continua
Inside Tennis.it FEDERER: “MI ALLENERO’ MOLTO PER ESSERE PIU’ FORTE NEL 2019”

Federer svela un retroscena sulla condizione degli ultimi mesi

20/11/18
» Continua
Inside Tennis.it FINALS, ZVEREV: “EMOZIONE INDESCRIVIBILE”

L’emozione del tedesco, vincitore delle Finals 2018, e l’incoronazione di Djokovic, sconfitto ma contento per il suo collega sul trono di Londra.

19/11/18
» Continua
Inside Tennis.it FEDERER: “LA MIA STAGIONE E’ STORICA E POSITIVA”

L’analisi di Federer sulla stagione ufficialmente conclusa

18/11/18
» Continua
Inside Tennis.it SERENA WILLIAMS DONNA DELL’ANNO PER GQ

Riconoscimento importante per Serena Williams

17/11/18
» Continua
Inside Tennis.it FINALS, ZVEREV: “CONTENTISSIMO PER LA SEMIFINALE”

Il tedesco è l’ultimo giocatore a raggiungere le semifinali delle Finals grazie al successo su Isner. La sua gioia dopo il match contro l’americano.

16/11/18
» Continua

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Novembre 2018

  • Naomi incanta. Di cognome fa Osaka, esattamente come la città che le ha dato i natali, ed è un riuscitissimo incrocio di razze dato che la madre è giapponese e il padre haitiano. I fans e gli sponsor impazziscono per lei, che ormai naviga stabilmente tra le top-five.
  • La Davis che verrà. In attesa dell'atto finale della Coppa 2018 tra Francia e Croazia, vi raccontiamo tutti i cambiamenti che il prossimo anno rivoluzioneranno il torneo a squadre più prestigioso del tennis.
  • Attenti a quell'aussie! Si chiama John Millman e finché non ha battuto Roger Federer sul palcoscenico degli US Open era sconosciuto ai più. Il 29enne di Brisbane è infatti sbocciato in ritardo a causa di una lunga serie di infortuni.