FORO ITALICO, NISHIKORI BATTE TROICKI

Internazionali Bnl d'Italia, secondo turno. Il giapponese passa in tre set. Ora affronterà il vincente di Gasquet-Seppi
martedì, 10 Maggio 2016

TENNIS – Un match che non tradisce le attese e che richiama in tanti sul Centrale. Quasi due ore di tennis dinamico e godibile che incoronano Kei Nishikori. Il giapponese sconfigge 5-7, 6-2, 6-3 un bravo Viktor Troicki (peccato soltanto le amnesie del serbo nel secondo set) e prenota un posto agli ottavi di finale, dove attende uno tra Gasquet e Seppi.

Rispetta il copione Kei Nishikori. Spingere a tavoletta, ricercare la profondità per vedere l’avversario boccheggiare nel caldo maggio romano. Dominano tuttavia i servizi, il pubblico si diverte, è un match muscolare. E’ Troicki a ravvivarlo ulteriormente, mettendo pressione sul giapponese a servizio sul 6-5. Tre palle break, la terza consente al serbo di chiudere 7-5.

Il numero 6 del mondo accusa il colpo, richiede anche l’intervento del fisio. Poi però si trasforma e non lascia nemmeno le briciole, spazzando via le incertezze emerse sul finire del set precedente. Breaka al terzo e al settimo gioco ed è un 6-2 di rabbia.

Troicki ritrova il servizio perso nella seconda frazione. Spara quattro ace in due apparizioni alla battuta, mentre, al contrario, il suo avversario fatica con la prima. Tuttavia è del giapponese il break del 3-2, poi 4-2. Nishikori scatena il dritto, diventa padrone assoluto dello scambio e, sebbene esausto, strappa nuovamente il servizio di Troicki sul 5-3. Sì, Kei c’è.

Kei Nishikori internazionali italia tennis 2016

Kei Nishikori internazionali italia tennis 2016


Nessun Commento per “FORO ITALICO, NISHIKORI BATTE TROICKI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.