BRIANTI OUT, KNAPP FA FUORI LA VINCI

Agli Internazionali Bnl d'Italia Karin s'impone nel derby italiano con la Vinci, mentre si ferma al primo turno il cammino di Alberta Brianti battuta dalla spagnola Soler-Espinosa
martedì, 15 Maggio 2012

La n. 112 del mondo Karin Knapp (wild card) accede al secondo turno degli Internazionali d’Italia mettendo kappaò in tre set Roberta Vinci con il punteggio di 6-4, 2-6, 6-2.  Fuori dal campo le due azzurre sono amiche, ma dentro se le sanno dare di santa ragione. Anche se entrambe hanno un carattere apparentemente docile e dolce. Oggi ha trionfato Karin, mettendo così a segno la seconda vittoria su una top-20 dopo quella conseguita all’Estoril sulla Kirilenko. In Portogallo i primi segni dello stato di grazia della 25enne altoatesina, dunque, spintasi fino alle semifinali; al Foro Italico la conferma che sta percorrendo la strada giusta. Da oltre due anni lavora con i fratelli Alessandro e Francesco Piccari, al TC Lavinio, dove ha trovato un ambiente familiare che le ha dato serenità e anche la forza per superare definitivamente il problema al ginocchio che per un momento le aveva fatto pensare di abbandonare il circuito.

La chiave del match  l’ha raccontata lei stessa: “E’ stata l’aggressività che sono riuscita ad esprimere, ho cercato di attaccarla il più possibile sul rovescio. Ha funzionato, anche se per superarla è servito il terzo set perché nel secondo sono un po’ calata e ho fatto fatica a rispondere, mentre lei ha servito molto bene. Poi per fortuna mi sono ripresa e ho fatto quello che dovevo fare. Sono strafelice per me e un po’ dispiaciuta per lei… siamo amiche e io l’ammiro davvero molto”.

Poi, spinta dalle domande incalzanti dei giornalisti, Karin ha cominciato a parlare di sé: “E’ vero, adesso sono più tranquilla in campo e ragiono di più. Ho anche più soluzioni a disposizione. La verità è che dopo quello che ho passato col ginocchio sono molto maturata come persona. E poi a Lavinio sto benissimo, anche se mi mancano i miei genitori e i miei fratelli. che sono rimasti al Nord. Per gli Internazionali, però, sono venuti tutti a sostenermi e per me è una vera gioia. Volete sapere se sono fidanzata? Vi dico solo che il mio fidanzato mi allena!”.

La domanda sorge spontanea: sarà Alessandro o Francesco il fortunato? Ma non è questo quello che ci interessa di più in questo momento… vogliamo solo che il suo cammino alle pendici di Monte Mario prosegua anche domani contro la slovacca Dominika Cibulkova, n. 17 del mondo.

Prima dell’exploit della Knapp, c’è invece stata la débacle dell’altra wild card Brianti. N. 104 del ranking Wta, Alberta è stata infatti eliminata al primo turno degli Internazionali Bnl d’Italia dalla spagnola Silvia Soler-Espinosa, attuale n.60 del mondo, con un netto 6/2 6/1. L’iberica affronterà adesso la serba Ana Ivanovic, testa di serie n.13.

“Non sono riuscita a giocare il mio tennis – ha detto la 32enne in conferenza stampa dopo il match – ad essere incisiva. Non sono stata mai solida in campo. A Memphis ero arrivata in semifinale, poi in Europa non è andata benissimo, a parte Budapest dove ho raggiunto i quarti di finale. Poi ho avuto un problema muscolare che ha condizionato la mia preparazione per Roma. Ora spero di riprendermi per Parigi”.

“E’ chiaro che con l’età gli acciacchi si sentono di più, mi manca la fiducia che si acquista vincendo qualche match. La settimana prossima andrò a Strasburgo, poi al Roland Garros. Il fatto di essere uscita dalle prime 100 non mi preoccupa, anche se mi ero abituata a starci dentro e ci stavo bene! So che posso tornare ad alti livelli, a Budapest ho battuto giocatrici pericolose, posso farcela. Spero di ritrovare le condizioni fisiche e mentali per fare bene” ha concluso Alberta.

Foto di Felice Calabrò

Clicca qui per saperne di più sugli Internazionali Bnl d’Italia:


Nessun Commento per “BRIANTI OUT, KNAPP FA FUORI LA VINCI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • LO SPETTACOLO DEGLI OTTAVI DI FINALE TENNIS – Agli Internazionali Bnl d’Italia è tempo di terzo turno. Otto partite maschili e otto femminili, con in campo tutti i migliori tennisti al mondo. Probabilmente domani sarà la […]
  • ERRANI, VINCI E KNAPP IN SEMIFINALE A Budapest Sara Errani fa suo il derby contro Alberta Brianti 6-4 6-0 e approda in semifinale. Ad Estoril volano tra le migliori 4 anche Roberta Vinci,6-2 1-6 6-4 a Nadia Petrova, e […]
  • LI NA + CARLOS RODRIGUEZ DA 10 E LODE Un Australian Open da 10 e lode per la campionessa di questa edizione Li Na. Onore e meriti anche a Dominika Cibulkova ed Eugenie Bouchard. Deludono le big, mentre la maggior parte delle […]
  • ‘SARITA’ CHIUDE L’ANNO CON IL BEST RANKING L’azzurra termina la sua stratosferica stagione centrando il miglior piazzamento di un'italiana a fine anno, con il sesto posto. Nella top ten perde due posizioni Petra Kvitova, mentre al […]
  • POKER DI QUARTI Quattro vittorie su quattro per le nostre splendide ragazze. Sara Errani e Alberta Brianti volano ai quarti del WTA di Budapest e adesso si sfideranno per un posto in semifinale. Roberta […]
  • SI PARTE CON I TORNEI WTA DI DOHA E ACAPULCO TENNIS - Partono i tornei di Doha e Acapulco. In Qatar si danno battaglie tante top 10, mentre in Messico Errani, Vinci e Knapp tentano il colpaccio

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.