INTERNAZIONALI BNL D’ITALIA, OUT ANCHE DEBORAH CHIESA

Foro Italico, primo turno. Bene nel primo set la trentina, che paga poi l'inesperienza.
lunedì, 15 Maggio 2017

TENNIS – Pronostico rispettato al Foro Italico anche per Deborah Chiesa. Wild card numero 470 nel ranking, la ventenne di Trento paga e con gli interessi il prezzo del debutto cedendo a Lesia Tsurenko 7-5, 6-2 in poco più di un’ora e mezza, dopo essere stata in vantaggio 5-2 nel primo e variegato set. 

Sul Campo numero 2, lo stesso dello sfortunatissimo Mager, Deborah gioca inizialmente senza timore il suo tennis. La Tsurenko cede la battuta al primo e al quinto gioco e manda l’azzurra al servizio per il set sul 5-2. Ma è proprio qui che viene fuori la maggior esperienza dell’ucraina, che ottiene il primo controbreak e agguanta l’avversaria sul 5-4 annullando tre set point. Deborah evapora dal campo e la numero 41 del mondo allunga il gap. Alla fine del set, l’ucraina ha buttato lì un parziale di 5 giochi a zero.  

Decisivi nella seconda frazione i due break nel quarto e nell’ottavo gioco. La Tsurenko se la vedrà con tutta probabilità al secondo turno con Venus Williams (in programma non prima delle 21 il match di quest’ultima contro la kazaka Shvedova). Bagagli invece per Deborah: in una valigia il completo da tennis, in un’altra un po’ di esperienza in più.


Nessun Commento per “INTERNAZIONALI BNL D'ITALIA, OUT ANCHE DEBORAH CHIESA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.