IPTL 2014, NELL’ULTIMO GIORNO DJOKOVIC SCONFIGGE GLI ACES

TENNIS - A Dubai i Campioni IPTL Micromax Indian Aces cedono agli UAE Royals di Djokovic. Vincono anche i Manila Mavericks sui Singapore Slammers
domenica, 14 Dicembre 2014

Nella penultima giornata della prima edizione dei Coca-Cola IPTL 2014, i Manila Mavericks superano i Singapore Slammers, mentre i vincitori del Campionato, i Micromax Indian Aces, perdono per mano degli UAE Royals.

Manila Mavericks – Singapore Slammers 30-15. Nell’incontro tra legende, Mark Philippoussis sfida il connazionale Pat Rafter. Ed è stato proprio Philippoussis a prendere per primo il comando con un break subito recuperato da Rafter. Nessuno dei due ha lottato molto per tenere il proprio servizio. Philippoussis ha giocato un set intelligente non dando margine di allungo a Rafter e si è portato a casa la vittoria dando il vantaggio iniziale ai Mavericks. Philippoussis b. Rafter 6-5. Nel singolare maschile ha fatto il suo esordio alle IPTL Philipp Kohlschreiber, che ha sfidato Tomas Berdych nel secondo set. Il tedesco, al top della forma fin dall’inizio, ha tenuto comodamente i propri turni di servizio, mettendo Berdych sotto pressione con eccellenti risposte e ha strappato il servizio al ceco al quinto e settimo gioco, servendo nell’ottavo senza problemi. Kohlschreiber b. Berdych 6-2.  Nel terzo set, il doppio misto ha appaiato Kirsten Flipkens e Daniel Nestor contro Daniela Hantuchova e Nick Kyrgios. I Mavericks hanno breakkato sul servizio della bella Hantuchova nel quarto gioco, passando così a condurre 3-1. Gli Slammers hanno poi guadagnato un Happiness Power Point sul servizio della Flipkens, senza però riuscire a convertirlo. Ancora un break, stavolta sul servizio di Kyrgios nel sesto gioco con i Manila che chiudono il set nell’ottavo gioco nuovamente con un break ai danni di Daniela Hantuchova. Flipkens/Nestor b. Hantuchova/Kyrgios 6-2. Nel doppio maschile Bruno Soares e Lleyton Hewitt hanno affrontato Nestor e Kohlschreiber per il quarto set. Gli slammers hanno tolto il servizio sia a Hewitt che a Soares prendendo un largo vantaggio, ma i Mavericks hanno recuperato togliendolo a Nestor,riducendo lo svantaggio al sesto gioco. Ma Nestor e Kohlschreiber hanno tenuto i nervi saldi chiudendo il set nel decimo gioco. Nestor/Kohlschreiber b. Soares/Hewitt 6-4. Nel set finale la Hantuchova ha sfidato la Flipkens con l’ingrato compito  di provare un impossibile recupero sul 12-24. La slovacca ha avuto la possibilità di togliere il servizio alla Flipkens nel quinto gioco, ma non è riuscita a convertire l’opportunità in nessuna delle due occasioni avute, mentre la belga ha subito convertito la sua possibilità nel sesto gioco andando in vantaggio 4-2. Ed è bastato per garantire la vittoria nell’ultimo set. Flipkens b. Hantuchova 6-3.

 UAE Royals – Micromax Indian Aces 29-15. Aprono i giochi Ana Ivanovic, fresca campionessa coi suoi Aces, alla sfida contro Kristina Mladenovic. Primo set combattuto, durato 34 minuti e terminato a favore degli arancio grazie alla maggior concretezza della serba.Questa sarà l’unica vittoria della giornata per i campioni IPTL in carica. Ivanovic b. Mladenovic 6-5. Si continua con il doppio misto. Stavolta gli Aces perdono colpi con la coppia Mirza/Bopanna che cede sotto i colpi di Mladenovic e Zimonjic. Fondamentale la francese che dopo la sconfitta subita dalla Ivanovic prende in mano le sorti del doppio. Due break e vittoria del set a favore di questi ultimi che contribuiscono a rialzare la prestazione dei reali. Mladenovic/Zionjic b. Mirza/Bopanna 6-2. Nel doppio maschile prosegue la marcia della squadra di Novak Djokovic. Il serbo insieme a Zimonjic supera la coppia formata da Monfils e Bopanna con i punteggio, alquanto netto, di 6-2 e in appena 16 minuti di gioco. Djokovic/Zimonjic b. Monfils/Bopanna 6-2. Il doppio lascia infine campo al set da giocare tra legende: Goran Ivanisevic e il francese Cedric Pioline, ex n°5 del ranking ATP. In 29 minuti di tennis di gran classe la spunta il campione croato. Ivanisevic b. Pioline 6-5. La vittoria più sorprendente (ma non troppo) è stato il bagel che Novak Djokovic ha inflitto a Gael Monfils. Il set finale, durato poco più di un quarto d’oraha sancito la sconfitta degli Aces e mostrato la grande forma del serbo, già pronto per ripartire con il tour ATP. Djokovic b. Monfils 6-0.

Novak Djokovic chiude quindi la kermesse in grande stile, anche se non è stato sufficiente per i suoi Royals a vincere questa prima edizione degli IPTL. Hanno sollevato il trofeo i Micromax Indian Aces, che vantavano tra le loro file campioni del calibro di Roger Federer, Pete Sampras, e Ana Ivanovic. Secondi gli UAE Royals, terzi i Manila Mavericks e ultimi i Singapore Slammers.


Nessun Commento per “IPTL 2014, NELL'ULTIMO GIORNO DJOKOVIC SCONFIGGE GLI ACES”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.