IPTL INDIA: CONFERMATA LA PRESENZA DI FEDERER E NADAL

Rafa Nadal e Roger Federer saranno presenti a Delhi per il torneo IPTL di fine anno. Ci sarà anche il numero uno del mondo, Novak Djokovic.

TENNIS – Se qualche anno fa era pura utopia immaginare i due campioni Slam, Roger Federer e Rafa Nadal, giocare sul suolo indiano per una competizione o anche solo un torneo amichevole, adesso, grazie alla International Tennis Premier League (IPTL), gli appassionati di tennis presenti a Delhi potranno realizzare il sogno di vedere dal vivo le prodezze dei due mostri sacri della racchetta, il tutto a partire dal 12 dicembre.

Nadal, che non giocò la prima edizione di questo torneo lo scorso anno a causa di un infortunio, si unirà dunque ai già confermatissimi Roger Federer e Novak Djokovic, garantendo ai tanti amanti del buon tennis uno spettacolo eccezionale. Il torneo vedrà il suo start ufficiale il 2 dicembre per poi concludersi a Delhi il 12 dicembre, chissà proprio con la finalissima dei sogni tra Rafa e Roger. L’ultima volta che i due si sono affrontati si giocava a Melbourne, per gli Australian Open, ed in quell’occasione la spuntò il maiorchino.

L’edizione inaugurale vide il trionfo del team del fenomeno di Basilea ma quest’anno leggendo le varie squadre ci sarà molta più battaglia. Gli UAE Royals (questa la denominazione della squadra di Federer) oltre il rossocrociato potrà contare sul talento e l’esperienza di gente come Ivanisevic, Berdych, Cilic e, tra le donne, la Ivanovic e Kristina Mladenovic. I Singapore Slammers (team di Novak) potranno mettere in campo oltre il serbo, l’impeto e la freschezza atletica dell’australiano Nick Kyrgios oltre che un mostro sacro del tennis mondiale come Carlos Moya, ex mai troppo dimenticato.

Il Proprietario della squadra di Rafa,  Gulshan Jhurani, ai media ha espresso tutta la sua serenità, convinto che per l’edizione 2015 il titolo non potrà sfuggirgli. “Gli India Aces lotteranno duramente per mantenere il titolo in questa seconda edizione degli IPTL e con Nadal che sarà a tutti gli effetti il nostro asso nella manica, siamo pronti a far bene. La squadra ha un mix efficace tra chi colpisce con potenza, chi con astuzia e finezza e chi riesce a dare il meglio di se nei pressi della rete. Con tutte queste combinazioni formidabili non possiamo non candidarci alla vittoria finale, siamo molto fiduciosi”.

I biglietti per la manifestazione saranno in vendita dal 3 agosto.

Teams: 

India Aces: Rafael Nadal, Gael Monfils, Agnieszka Radwanska, Fabrice Santoro, Ivan Dodig, Sania Mirza and Rohan Bopanna

Japan Warriors: Kei Nishikori, Kurumi Nara, Vasek Pospisil, Leander Paes, Daniela Hantuchova, Lucas Pouille, Maria Sharapova and Marat Safin

Philippine Mavericks: Serena Williams, Jo-Wilfried Tsonga, Mark Philippoussis, Richard Gasquet, Treat Huey, Jarmila Gajdosova, Borna Coric and Sabine Lisicki

Singapore Slammers: Novak Djokovic, Nick Kyrgios, Marcelo Melo, Belinda Bencic, Karolina Pliskova and Carlos Moya

UAE Royals: Roger Federer, Goran Ivanisevic, Ana Ivanovic, Marin Cilic, Daniel Nestor, Kristina Mladenovic and Tomas Berdych


Nessun Commento per “IPTL INDIA: CONFERMATA LA PRESENZA DI FEDERER E NADAL”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.