ISNER, FRATTURA DEL PIEDE SINISTRO?

Rischio infortunio per John Isner. Se verrà confermata l'entità del danno, potrebbe rimanere ai box dalle quattro alle sei settimane.
mercoledì, 3 Aprile 2019

TENNIS – Dopo una settimana a dir poco intensa sul cemento di Miami, John Isner sembra pagare le conseguenze degli sforzi profusi in terra americana. Il tennista a stelle e strisce, infatti, avrebbe riscontrato una frattura al piede sinistro subito dopo la finale di domenica, persa in due set contro Roger Federer. Gli accertamenti del caso daranno ulteriori informazioni sulle condizioni ufficiali del giocatore.

Stando alle indiscrezioni del New York Times, Isner avrebbe accusato il problema già durante il match contro lo svizzero, con il problema al piede che ne avrebbe anche condizionato il rendimento in campo. L’americano, in ogni caso, ha continuato a giocare e ha terminato il match sulle proprie gambe, impresa piuttosto ardua se si fosse già verificata la frattura in questione. Ovviamente, soltanto i test clinici che il tennista statunitense effettuerà nei prossimi giorni potranno confermare l’entità del danno, ma i sintomi percepiti nelle ore successive alla finale lasciano presagire la diagnosi che sta circolando in questo momento.

Se dovesse essere confermata la frattura al piede sinistro, i tempi di recupero di Isner potrebbero aggirarsi tra le quattro e le sei settimane, un lasso di tempo che gli potrebbe precludere la preparazione alla stagione sulla terra rossa. Sia il giocatore sia lo staff sono in apprensione, visto il decimo posto nella classifica ATP e la mancata riconferma del titolo di Miami. Bisognerà valutare anche il coefficiente di calendario e prendere in considerazione le variazioni di punti rispetto allo scorso anno.

Isner è uscito da Miami dopo numerose battaglie concluse al tie-break, una delle sue specialità in termini di resistenza fisica e mentale. Lo sforzo durante il torneo della Florida, evidentemente, si è fatto sentire sul piede sinistro dello statunitense, che adesso dovrà fare i conti con uno stop forzato o quantomeno con un periodo in cui dovrà andarci cauto. Sarà un’altra lunga settimana, ma lontano dai campi.


Nessun Commento per “ISNER, FRATTURA DEL PIEDE SINISTRO?”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.