ISTANBUL, ITALIANE SPRECONE, RUSSE IN FINALE

TENNIS- Sara Errani e Roberta Vinci perdono la semifinale del Bnp Paribas Wta Championships contro le russe Ekaterina Makarova ed Elena Vesnina, sprecando malamente un vantaggio di 6-4 4-2. In finale le due tenniste di Mosca affronteranno le cinesi Peng e Hsieh, che hanno battuto Petrova e Srebotnik
domenica, 27 Ottobre 2013

Istanbul (Turchia). Quella composta da Elena Vesnina ed Ekaterina Makarova si conferma una coppia decisamente indigesta per le numero uno al mondo di doppio Sara Errani e Roberta Vinci, che dopo aver perso contro le russe la finale del Roland Garros di quest’anno, vedono infrangersi contro le due moscovite anche il sogno di laurearsi per la prima volta in carriera “maestre” di specialità ai Wta Championships di Istanbul.

Se a Parigi però, la coppia russa aveva sostanzialmente dominato l’incontro, prevalendo nettamente dopo un primo set abbastanza lottato, questa volta le italiane hanno molto di più da rimproverarsi se pensiamo che il 4-6 7-5 10-3 che ha regalato la finale a Vesnina e Makarova è maturato soltanto dopo che le azzurre avevano sciupato un netto vantaggio di 6-4 4-2.

“La cosa più importante per noi oggi” ha detto la Vesnina al termine del match, “era non concedere loro punti gratuiti e combattere alacremente su ogni singola palla. Nel primo set abbiamo commesso parecchi errori. Nel secondo set poi abbiamo iniziato a combattere veramente ed abbiamo sfruttato meglio le nostre possibilità. Al tiebreak poi abbiamo sfruttato l’entusiasmo scaturente dalla vittoria della seconda partita ed abbiamo giocato alla grandissima.”

Alla luce di questo risultato, da tifosi italiani, forse è il caso di essere grati alle russe, che hanno deciso di disertare la finale di Fed Cup di Cagliari contro l’Italia e di lasciare spazio a delle seconde linee che, facendo tutti gli scongiuri del caso, non dovrebbero creare troppi grattacapi alle nostre atlete.

In finale, la coppia russa troverà il tandem cinese composto da Hsu-Wei Hsieh e Shuai Peng, che hanno piegato in semifinale, la resistenza delle esperte Kataryna Srebotnik e Nadia Petrova per 7-6(5) 6-2. Le asiatiche, seconda coppia del mondo, possono vantare uno straordinario record nelle finali del circuito maggiore, che fino a questo momento, non le hanno mai viste perdenti nelle otto occasioni, in cui hanno disputato una partita con un titolo in palio. È andato alle cinesi anche l’unico precedente tra le due coppie finaliste, disputato quest’anno in semifinale a Cincinnati.


Nessun Commento per “ISTANBUL, ITALIANE SPRECONE, RUSSE IN FINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • WTA CHAMPIONSHIPS: DOMANI AL VIA IL DOPPIO TENNIS – Domani parte la corsa al titolo di maestre di doppio femminile. Al via le migliori quattro coppie della stagione. Per l’Italia Errani e Vinci giocheranno in semifinale contro le […]
  • ERRANI E VINCI, IL BIS NON ARRIVA TENNIS - Si ferma in finale la corsa di Sara Errani e Roberta Vinci verso il secondo Roland Garros consecutivo. La coppia italiana, in pessima giornata, si è arresa alle russe Makarova e […]
  • IMMENSE “CICHIS” CONQUISTANO ANCORA GLI AUSTRALIAN OPEN Vittoria che vale doppio per Sara Errani e Roberta Vinci, straordinarie protagoniste per il secondo anno consecutivo agli Australian Open. La coppia italiana difende titolo e primato in […]
  • LI NA + CARLOS RODRIGUEZ DA 10 E LODE Un Australian Open da 10 e lode per la campionessa di questa edizione Li Na. Onore e meriti anche a Dominika Cibulkova ed Eugenie Bouchard. Deludono le big, mentre la maggior parte delle […]
  • NA LI E LISICKI IN OTTAVI Nel resto dei primi match di giornata, si qualificano per gli ottavi del WTA di Miami anche Na Li, 7-5 6-2 ad Iveta Benesova e Sabine Lisicki, 6-4 7-5 a Shuai Peng. Avanza anche Ekaterina Makarova
  • TUTTO PRONTO PER I WTA CHAMPIONSHIPS A Istanbul sono stati sorteggiati i gironi preliminari. Sara Errani è inserita nel gruppo bianco, assieme a Sharapova, Radwanska e Kvitova. Nel gruppo rosso Serena Williams, Azarenka, […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.