ITALIA-FRANCIA, IL SORTEGGIO

Seppi-Pouille è il match che apre Italia-Francia, via al testa a testa di Coppa Davis. Azzurri e Bleus in campo a Genova fino a domenica
giovedì, 5 Aprile 2018

TENNIS – Ultime ventiquattro ore prima che Genova apra le porte dei propri campi in terra battuta alla Coppa Davis. Il capoluogo ligure sarà lo scenario del weekend, lo scenario di Italia-Francia. Gli azzurri di Corrado Barazzutti e i bleus di Yannick Noah si affronteranno per un posto in semifinale. Oggi il sorteggio dei match, con l’analisi degli accoppiamenti e le prospettive che favoriscono l’uno o l’altro team impegnato in uno dei quarti di finale più interessanti dell’edizione 2018.

Il testa a testa per il terzultimo atto dell’insalatiera si apre con la sfida tra Andreas Seppi e Lucas Pouille. Subito in campo il numero uno francese, undicesima forza del ranking maschile, che se la vedrà con l’altoatesino in una sfida che può subito dare un’impronta all’andamento del fine settimana. La resistenza dell’italiano, pur non particolarmente avvezzo al rosso, dovrà fare da contraltare alla tecnica del transalpino, forte di una classifica migliore ma non per questo davanti nei pronostici.

Il secondo singolare del venerdì metterà di fronte Fabio Fognini e Jeremy Chardy. Incontro dal sapore particolare per il tennista sanremese, che dovrà difendere il tricolore a due passi da casa e non può permettersi di fare brutta figura. Impegno gravoso anche sul piano psicologico: il match di Seppi lo indirizzerà verso un potenziale match point nella serie o verso un rientro in carreggiata.

Sabato invece dedicato al doppio, con il tandem composto da Paolo Lorenzi e Simone Bolelli che affronterà quello opposto e formato da Pierre-Hugues Herbert e Nicolas Mahut. I francesi sono specialisti della categoria, ma gli azzurri non sono da meno e sono pronti a dare battaglia nella giornata di transizione. Domenica, poi, chiusura affidata a Seppi-Chardy e soprattutto Fognini-Pouille, la sfida tra i due numeri uno delle rispettive squadre.

Si parte domani mattina alle 11:30 sui campi di Genova, con l’Italia che nutre grandi ambizioni nel suo quintetto. Di fronte, però, c’è sempre la Nazionale detentrice della Coppa Davis. Scacco ai campioni per un 2018 che può mettersi davvero bene per Barazzutti e i suoi.


Nessun Commento per “ITALIA-FRANCIA, IL SORTEGGIO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • DAVIS, NOAH: “ATMOSFERA INCREDIBILE” Davis, la Francia dimezza lo svantaggio e si gioca tutto nei singolari di domani. Noah elettrizzato, Krajan furibondo per il clima sugli spalti.
  • FINALE COPPA DAVIS, CILIC FA VOLARE LA CROAZIA SUL 2-0 Il croato ha liquidato Jo-Wilfried Tsonga in tre set (6-3 7-5 6-4) e già domani con il match di doppio la squadra di capitan Krajan potrebbe festeggiare la vittoria della prestigiosa […]
  • POUILLE BATTE SEPPI, ITALIA SOTTO 0-1 Seppi rimonta, Pouille lo punisce sul più bello. Francia avanti nel primo match dei quarti di finale, ora Fognini-Chardy per il pareggio.
  • DAVIS, VERSO ITALIA-FRANCIA Torna la Coppa Davis, quarti di finale in rampa di lancio. Gli azzurri ospitano i Bleus a Genova, le ultime dalle squadre di Barazzutti e Noah
  • AUSTRALIA, DARWIN PER LA DAVIS Il capoluogo del Territorio del Nord per ospitare i quarti di finale contro il Kazakistan, carnefice della nazionale italiana. Appuntamento previsto per il weekend del 17-19 luglio, chi […]
  • FRANCIA-BELGIO, TSONGA FA 1-1 Il francese pareggia i conti nella finale di Davis, dopo il successo di Goffin su Pouille. Darcis cede in tre set, 1-1 dopo il day-one di Francia-Belgio

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.