ITALIA-GRAN BREATAGNA: ECCO LE CONVOCAZIONI

TENNIS- Barazzutti convoca tre quarti del team che riportò la vittoria a Mar Del Plata due mesi fa: spazio dunque a Bolelli, Fognini, Seppi con l'aggiunta di Paolo Lorenzi. Per i britannici confermata la presenza di Andy Murray che verrà accompagnato da Evans, Fleming e Ward
martedì, 25 Marzo 2014

Tennis. Sono state da poco diramate le convocazioni ufficiali dei team che prenderanno parte al quarto di finale di Coppa Davis. Di fronte Italia e Gran Bretagna, entrambe le nazionali inseguono quella che sarebbe una storica semifinale. La cornice sarà quella del TC Napoli, già scenario di diversi trionfi italiani. Terra rossa sul livello del mare questa la superficie scelta per mettere in difficoltà i britannici.

Capitan Barazzutti continua ad affidarsi alla formazione che ci ha regalato due mesi fa i quarti andando a vincere a Mar Del Plata in casa degli argentini. Dunque saranno del match Fabio Fognini, attualmente impegnato a Miami questa notte giocherà contro Rafael Nadal per un posto nei quarti di finale, Andreas Seppi, già eliminato invece dalla kermesse della Florida e Simone Bolelli. A questi tre si aggiungerà Paolo Lorenzi che prenderà il posto di Filippo Volandri come quarto componente del team.

Queste le parole di Barazzutti, rinvenute sul sito della Fit, che hanno accompagnato le convocazioni: “Si tratta di un match prestigioso e molto duro, giochiamo sulla terra rossa ed abbiamo una grande occasione per qualificarci dopo tanti anni alle semifinali di Coppa Davis. La Gran Bretagna sarà un avversario molto difficile, ma noi abbiamo dimostrato nella vittoriosa trasferta in Argentina di potercela giocare con tutti“.

Per quanto riguarda i nostri sfidanti il capitano Leon Smith conferma la presenza del top 10 Andy Murray che assolutamente non vuole perdersi questa grande occasione per la sua nazionale di entrare nel gruppo delle migliori quattro del mondo. Attualmente lo scozzese ricopre la posizione numero 6 del ranking mondiale ed è impegnato a difendere il titolo a Miami. A fargli compagnia ci saranno il giovane Daniel Evans, numero 127 del mondo, che si è ben distinto quest’anno nel 250 di Zagabria dove è arrivato sino in semifinale partendo dalle qualificazioni, James Ward, numero 155 del mondo ed il doppista Colin Fleming.

Appuntamento dunque al weekend tra il 4 ed il 6 aprile a Napoli dove si respirerà aria di grande tennis!


Nessun Commento per “ITALIA-GRAN BREATAGNA: ECCO LE CONVOCAZIONI”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • SEMIFINALI A UN PASSO, FOGNINI E MURRAY A VOI LA PAROLA TENNIS - Tutto pronto per la sfida del prossimo week end che potrebbe significare molto per il movimento tennistico nostrano. Si parte il 4 aprile, a Napoli sfidiamo Murray e compagni per […]
  • SEPPI NON SBAGLIA, ITALIA IN SEMIFINALE L’altoatesino sconfigge James Ward e completa la rimonta azzurra sulla Gran Bretagna. Gli uomini di Barazzutti si qualificano per la semifinale di Coppa Davis, un traguardo che l’Italia […]
  • FAVOLOSO FOGNINI: MURRAY KO, ITALIA SUL 2-2 Uno dei migliori Fognini di sempre schianta Andy Murray per tre set a zero e regala all'Italia il secondo punto, che rimanda tutto al quinto match tra Andreas Seppi e James Ward. Ora siamo […]
  • ITALIA-GRAN BRETAGNA: SI PARTE CON FOGNINI-WARD Il ligure affronterà James Ward nella gara inaugurale dei quarti di finale di Coppa Davis, a seguire Seppi-Murray. Sabato il doppio, domenica il big match tra Fognini e lo scozzese
  • A NAPOLI OCCHIO AL JOLLY EVANS TENNIS- Il giovane, talentuoso e imprevedibile numero 2 britannico, convocato da Leon Smith come secondo singolarista, potrebbe essere l'arma segreta della Gran Bretagna per sovvertire il […]
  • CONTRO LA CROAZIA PER RISORGERE Non vinciamo una partita nel World Group dal 1998, dal 2000 ne siamo usciti e ci sono voluti 12 anni per risalire. Contro i croati possiamo farcela. E proseguire la corsa verso la […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.