SERENA A BRINDISI È SUBITO IN CAMPO, DOMANI IL SORTEGGIO

La numero uno arriva in Puglia nel pomeriggio e inaugura subito il centrale del circolo di Brindisi per il primo allenamento. Domani ore 12 la cerimonia del sorteggio.

Tennis. Si è fatta attendere Serena Williams, ma alla fine anche lei è arrivata in Italia pronta per la sfida che la vede protagonista. Alla 11esima convocazione la numero uno non ha mai perso un match in Fed Cup.

Arrivata nel pomeriggio al Circolo Tennis Brindisi, Serena è subito accolta da un pubblico curioso. Partita da Parigi, con scalo a Roma non ha perso tempo per iniziare l’allenamento insieme al capitano Mary Joe Fernandez sulla terra rossa pugliese. Con lei Christina Mchale con cui la Williams ha scambiato due chiacchiere prima dell’allenamento, durato circa un’ora e mezza. Ma la compagnia non finisce qui: sul centrale da spettatore anche il suo cagnolino con cravattino annesso, insieme ad un’amica della Williams. Dunque la statunitense non ha dimenticato proprio nessuno, arrivata a Brindisi dopo alcuni giorni di preparazione trascorsi a Parigi, questo per lei sarà l’esordio di stagione sulla terra rossa.

Grandi aspettative invece su Flavia Pennetta, il pubblico di casa è tutto per lei, in particolare i fan numero uno della brindisina: i genitori Oronzo e Concita che sono nell’organizzazione della sfida. “Stanno lavorando anche troppo, li vedo un po’ stanchi” –commenta l’azzurra. “È bellissimo, dieci anni fa si giocò sempre qui la Fed Cup ma Flavia ancora non era in squadra. Da allora ha vinto molto, meritava di giocare per l’Italia nella sua città, nel suo circolo –dichiara invece ai microfoni un fiero papà Oronzo- per noi è molto importante, 40 giorni fa abbiamo iniziato i lavori ed eravamo un po’ preoccupati. Adesso che mancano pochi giorni alla sfida siamo soddisfatti. Quello che serve ora è un bel sole e soprattutto che l’Italia vinca con gli Stati Uniti. Al 50% ce la giochiamo.” E Flavia? “Sicuramente giocare nella sua città le metterà pressione, ma sembra tranquilla. Ha superato molte cose, a 33 anni sta giocando ad alti livelli; ora deve pensare a chiudere al meglio la stagione e alle Olimpiadi di Rio 2016.” conclude papà Pennetta.

Domani alle ore 12 la consueta cerimonia del sorteggio che si svolgerà al Comune a Palazzo Nervegna, dove verranno rese note le scelte dei rispettivi capitani per disputare i match di singolare e l’eventuale doppio. Per l’Italia convocate Flavia Pennetta, Sara Errani, Camila Giorgi e Karin Knapp; mentre per gli Stati Uniti sono presenti Serena Williams, Christina Mchale, Alison Riske e Lauren Davis. Le grandi assenti Roberta Vinci per un infortunio al gomito e Venus Williams per motivi personali.

Foto: Serena Williams in allenamento a Brindisi, Fed Cup (sito ufficiale Federtennis, Costantini)


Nessun Commento per “SERENA A BRINDISI È SUBITO IN CAMPO, DOMANI IL SORTEGGIO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.