ITALIANE, SORRISI SOLO IN AUSTRIA

Bucarest, l'eliminazione di Karin Knapp può essere riscattata dalla Vinci, impegnata contro la Soler-Espinosa. Avanti la Halep. Bad Gastein ancora positiva, doppio successo azzurro con Camila Giorgi e Sara Errani
giovedì, 10 Luglio 2014

TENNIS – Il bilancio non è positivo come quelli dei giorni scorsi, ma la truppa azzurra divisa tra Romania e Austria può dirsi parzialmente soddisfatta, in attesa di completare l’appello di giornata. Bad Gastein sorride ancora alle italiane con i successi di Giorgi ed Errani, Bucarest perde la Knapp e attende di conoscere le sorti della Vinci, impegnata nell’ultimo match del giovedì contro la Soler-Espinosa.

La terra rumena, quindi, estromette dalla corsa al titolo la giocatrice altoatesina, che saluta la manifestazione al secondo turno. Contro la montenegrina Kovinic la battaglia si protrae fino al terzo set, con la rimonta della Knapp che alimenta le speranze azzurre, ma alla fine è la tennista balcanica ad imporsi con il punteggio di 64 26 63. E’ il successo che vale l’accesso alla terza fase, nella quale sfiderà la slovacca Kucova.

Il risultato negativo di Karin potrà essere riscattato in serata, quando Roberta Vinci affronterà la Soler-Espinosa nel match conclusivo della giornata. Nel frattempo, la Cetkovska batte la Bertens al terzo set e, soprattutto, Simona Halep si conferma prima della classe nel torneo di casa con il successo in due set sulla serba Krunic.

Discorso ben diverso sul rosso di Bad Gastein. Il torneo austriaco continua a regalare gioie ai colori azzurri, rinvigoriti dalle affermazioni di Camila Giorgi e Sara Errani. La giovane promessa marchigiana si impone con un netto 60 62 sulla padrona di casa Moser, mentre la bolognese supera agevolemente 63 60 l’argentina Ormaechea.

La Giorgi affronterà al terzo turno l’americana Rogers, che firma invece il colpaccio di giornata con il 64 60 rifilata a Carla Suarez-Navarro. Per la Errani c’è una sudafricana, la Scheepers, che supera in rimonta la beniamina di casa Meusburger. Aumentano, dunque, le possibilità azzurre di portare a casa la corona del torneo austriaco.

In attesa di conoscere le sorti dell’ultima italiana ancora in gara a Bucarest, domani tornano in campo tutte le big di entrambe le manifestazioni e, ovviamente, anche le rappresentanti azzurre. La corsa verso il successo finale in Romania e Austria non conosce soste fino a domenica.


Nessun Commento per “ITALIANE, SORRISI SOLO IN AUSTRIA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • WTA: VINCI IN FINALE, FUORI ERRANI Bucarest, la tarantina batte la Kucova e va a giocarsi il titolo al cospetto della padrona di casa Simona Halep. Bad Gastein amara per la bolognese, eliminata in semifinale dalla sorpresa Rogers
  • TORNEI WTA, OK HALEP E PETKOVIC Bucarest, la rumena si sbarazza della De Vroome nel primo turno del torneo di casa. Attesa per la Vinci, in campo alle 19 contro l'altra padrona di casa Dulgheru. Bad Gastein con le […]
  • TORNEI WTA, BUON AVVIO DELLE ITALIANE Karin Knapp parte in scioltezza a Bucarest, eliminata la padrona di casa Olaru. Double azzurro a Bad Gastein, con Giorgi ed Errani che battono rispettivamente Hlavackova e Siniakova
  • FED CUP, L’ITALIA PESCA GLI STATI UNITI La squadra italiana, dopo la debalce di Genova contro la Francia, viene sorteggiata contro il team delle sorelle Williams nello spareggio del 18 e 19 Aprile, valido per la permanenza nel World Group
  • HALEP PER LA STORIA, JANKOVIC PER IL BIS Finale femminile a Indian Wells in programma alle 19.00 ora italiana. La rumena può diventare la prima giocatrice del suo paese a vincere un torneo Premier Mandatory, mentre la serba, che […]
  • INDIAN WELLS: SI SALVA SOLO LA VINCI È di una vittoria e due sconfitte il bilancio azzurro al primo turno del Bnp Paribas Open di Indian Wells. Buona rimonta di Roberta Vinci contro la Gajdosova, mentre escono di scena […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.