SARA ERRANI, SQUALIFICATA DUE MESI: COMUNICATO DELLA ITF

Sara Errani squalificata dall'ITF per due mesi: lo comunica tramite il profilo ufficiale twitter il più alto organo tennistico
lunedì, 7 Agosto 2017

Tennis. Sara Errani è stata squalificata per un periodo pari a due mesi dall’ITF, con decorrenza dallo scorso 3 di agosto. Potrà tornare a giocare ufficialmente nel circuito Wta il 2 di ottobre, dunque salterà i prossimi Us Open.

La condanna scatta per via dell’assunzione dell’arimidex, nome commerciale letrozolo, involontariamente. E proprio questa non volontà della bolognese di voler assumere il farmaco per fini dopanti ha giocato a favore dell’ex n.5 del mondo, che ha dunque goduto della pena minima prevista in questi casi.

L’assunzione involontaria del farmaco è avvenuta nel periodo in cui la Errani era a stretto contatto con la madre, che utilizzava il letrozolo per via di una forma tumorale. La Errani ha ricevuto pieno e totale supporto dalla FIT, che ha avvallato la memoria difensiva della tennista.

L’udienza, in gran segreto, si è tenuta lo scorso 19 luglio, la sentenza dal Tribunale Indipendente è stata emessa lo scorso 3 agosto. Il campione di urina inquisito è stato quello del 16 febbraio 2017, in un momento in cui l’azzurra non svolgeva alcuna competizione. Il campione è stato inviato alla WADA con sede a Montreal dove è stata rilevata presenza di aimidex appartenente alla classe S4 degli stimolatori ormonali e metabolici.

Alla Errani verranno tolti tutti i punti del Ranking Wta e i premi in denaro ricevuti e guadagnati nel periodo intercorso fra il 16 febbraio ed il 7 giugno, quando è stata rilevata la sua prima negatività durante un successivo controllo antidoping.


Nessun Commento per “SARA ERRANI, SQUALIFICATA DUE MESI: COMUNICATO DELLA ITF”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.