JAMIE MURRAY: “I SINGOLARISTI GIOCANO IL DOPPIO PER DENARO”

Il fratello di Andy ha criticato fortemente quei singolaristi che si dedicano al doppio per incassare assegni facili
giovedì, 5 Dicembre 2019

Tennis. Attraverso l’ormai noto portale ‘Behind The Racquet’, Jamie Murray ha pubblicato un’interessantissima riflessione sui singolaristi che si dedicano saltuariamente al doppio. Il fratello di Andy non è stato per nulla tenero al riguardo.

Trovo interessante quando i singolaristi competono contro i doppisti. È divertente guardare questi stili contrastanti di tennis sullo stesso campo. I singolaristi potranno anche mancare di rispetto ai doppisti ma alla fine, sono ancora là fuori a gareggiare ogni settimana perché è un modo per loro di fare soldi praticamente senza stress.

Devi solo segnare il tuo nome ogni settimana, non importa se vinci, perdi o pareggi e non c’è responsabilità per le loro prestazioni. Mentre per i doppisti se perdi quattro volte di seguito, la classifica scenderà e non entrerai in nessun torneo. Per i singolaristi, non importa quali siano i risultati, possono tranquillamente continuare ad iscriversi. 

Lo trovo frustrante, e non è un bello da vedere per il nostro prodotto, se ci sono ragazzi in campo che giocano senza alcun interesse a provare a vincere. Sono lì solo per fare un po’ di allenamento, abituarsi alle condizioni e prendersi un assegno facile.

Dato che i soldi continuano a crescere nel tennis, l’intera torta sta diventando più grande. Se vinci molti di questi tornei in doppio, ci sono dei soldi veri in ballo.

Per i singolaristi, sanno che vale la pena fare un piccolo sforzo in più sui loro singoli per giocare, competere e provare a vincere. Questo è il motivo per cui il ‘tanking‘ non avviene più tanto, perché i soldi sono cruciali.”


Nessun Commento per “JAMIE MURRAY: "I SINGOLARISTI GIOCANO IL DOPPIO PER DENARO"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.