JANNIK SINNER È CARICO PER IL MATCH CONTRO DJOKOVIC

La giovane stella del tennis azzurro si dice carico alla vigilia della super sfida con Djokovic a Montecarlo
mercoledì, 14 Aprile 2021

Tennis. C’è grandissima attesa per il big match fra il nostro Jannik Sinner e Novak Djokovic nel Principato di Montecarlo.

La giovanissima promessa azzurra non ha infatti lasciato scampo ad Albert Ramos ieri, guadagnandosi un secondo turno dal sapore speciale contro il numero 1 del mondo.

Giocavamo in due contro uno, ero molto più giovane. Abbiamo giocato solamente per un’ora e mezzo, il tipico allenamento.

Ho saputo dopo che Riccardo era stato il suo allenatore per un periodo; mi ha raccontato qualche aneddoto, ma niente di straordinario” – ha raccontato Jannik in conferenza stampa.

Giocando con lui cercherò di imporre il mio gioco, per quanto possibile. Ovviamente ho visto tante sue partite in televisione.

Mi sento bene, non ho avuto tanto tempo per prepararmi sulla terra, ma tanti giocatori sono nella stessa condizione.

Djokovic non gioca da Melbourne, io ho fatto qualche partita. Sto vivendo una fase che ha vissuto anche lui, a 19 anni, quando bisogna giocare partita dopo partita. 

Per me è un buon test giocare contro Novak. Anche se ci siamo allenati qualche volta insieme, partita e allenamento sono due cose diverse” – ha aggiunto.

Sinner ha già avuto modo di confrontarsi con Rafael Nadal al Roland Garros lo scorso anno. “Ho sicuramente imparato tante cose dal match di Parigi con Nadal. L’obiettivo ora è il miglioramento, e sono migliorato in tutti i campi.

A 19 anni non si sa bene dove non ci si può migliorare. Ho un buon team dietro di me, io cerco di dare il massimo giorno dopo giorno, per potermi dire, quando vado a dormire, di aver fatto tutto quello che potevo fare.

Poi ci sono giornate positive e giornate negative. Dal Roland Garros l’anno scorso abbiamo lavorato tanto, tecnicamente e fisicamente, per cui domani è un buon test, poi vediamo anche come gioca lui”.


Nessun Commento per “JANNIK SINNER È CARICO PER IL MATCH CONTRO DJOKOVIC”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.