JANNIK SINNER ‘VEDE’ LE ATP FINALS DI TORINO

Il 20enne altoatesino dista soli 110 punti dall’ultimo posto disponibile per le ATP Finals di Torino
lunedì, 25 Ottobre 2021

Tennis. Jannik Sinner ha conquistato il suo quinto titolo ATP della sua giovane carriera, il quarto nel 2021.

Il 20enne altoatesino non ha lasciato per strada nemmeno un set sul cemento indoor di Anversa, confermando il suo straordinario feeling con questi campi.

“Mi sentivo bene, mi muovevo bene in campo e ho anche servito alla grande ma nel tennis ogni giorno è differente quindi bisogna stare attenti.

In questo torneo ho giocato bene dal primo all’ultimo punto. Sono stato bravo negli ultimi due giorni a confermare i break.

In ogni torneo cerco di imparare qualcosa e ne parlo col mio team. Per prima cosa mi piace giocare indoor e oggi ho cercato di spingere molto la palla contro Diego, perché lui si muove bene, e ci sono riuscito. 

Ho dovuto adattarmi all’avversario e questa è una cosa importante che ho imparato da questo torneo; in finale mi sono sentito alla grande ma come i grandi giocatori dovrò imparare anche a vincere quando non gioco bene“ – ha spiegato Jannik in conferenza stampa.

L’ultimo posto disponibile per le Finals di Torino dista soli 110 punti. “Ovviamente l’idea di andare [a Torino] è nella mia mente. 

Ogni giocatore sente un po’ di quella pressione ma quando scendi in campo devi pensare alla partita, alle tattiche, questo è il segreto credo per non pensare a Torino.

Onestamente io amo giocare a tennis quindi è normale che vorrei vincere i tornei e magari andare a Torino ma certe volte le cose accadono e altre volte no. Io cerco solo di giocare a tennis“ – ha confidato Sinner.

Comprensibilmente deluso Diego Schwartzman, che non è mai riuscito ad entrare in partita. “Jannik si muoveva molto e credo che abbia servito un po’ meglio rispetto al suo match precedente, con percentuali molto alte.

Per me la risposta è molto importante; sento molta fiducia quando gioco bene con questo colpo quindi credo che oggi lui abbia fatto tutto meglio di me.

In una finale è fastidioso quando non hai nessuna chance ma è stata una buona settimana. Oggi nulla ha funzionato e per lui è stato un match facile ma è andata così”.


Nessun Commento per “JANNIK SINNER 'VEDE' LE ATP FINALS DI TORINO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.