JURGEN MELZER, CARRIERA A RISCHIO: SETTE MESI OUT

Jurgen Melzer dovrà stare fuori dai campi di gioco per sette mesi: a 37 anni la carriera è a rischio
martedì, 3 Ottobre 2017

Tennis. Una carriera seriamente a rischio per Jurgen Melzer, che il prossimo mese di maggio compirà ben 37 anni. L’austriaco esattamente per quel periodo dovrebbe tornare in campo, in seguito all’operazione che lo terrà fuori fra i sette e gli otto mesi.

La parte del corpo interessata è quella del gomito, nella parte esterna del braccio sinistro: una brutta tegola per l’ex n.8 del mondo, che godrà della classifica protetta Atp corrispondente alla n.125 del Ranking, nuova regola della federazione mondale. Una decisione che potrebbe permettere a Jurgen di rientrare nel circuito per i tornei anche più importanti, il dilemma è capire il come.

Per Melzer non è il primo lungo stop della carriera, un’operazione che il giocatore ha cercato nelle ultime settimane di scongiurare, facendo anche da sparring in Coppa Davis negli scorsi giorni. Il dolore però persiste e solo in seguito a due o tre giorni di assoluto riposo Melzer poteva regolarmente riprendere una racchetta in mano, in modo soft. Una situazione precaria che non poteva proseguire, indi per cui si è optato per la soluzione estrema.

Quello che l’austriaco potrebbe a questo punto fare, una volta constatate le condizioni al pieno recupero previsto per la primavera 2018, è maturare la decisione di lentamente diminuire l’impegno in singolare per dedicarsi esclusivamente al doppio, specialità nella quale ha saputo ottenere i migliori risultati in carriera. Da n.6 del mondo ha portato a casa Us Open e Wimbledon vincendo in totale 13 tornei sulle 30 finali disputate.

Una decisione che, anche considerata l’età, potrebbe essere la più logica.


Nessun Commento per “JURGEN MELZER, CARRIERA A RISCHIO: SETTE MESI OUT”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.