JUSTINE HENIN ANALIZZA IL CALO DEI BIG 3

La sette volte campionessa Slam ha analizzato nel dettaglio il progressivo calo di Roger, Rafa e Novak
giovedì, 16 Settembre 2021

Tennis. Gli US Open 2021 sono andati in archivio con il trionfo di Daniil Medvedev nel torneo maschile e di Emma Raducanu in quello femminile.

A far parlare è stata soprattutto la delusione di Novak Djokovic, che non è stato in grado di realizzare il ‘Calendar Grand Slam’.

Medvedev e Raducanu hanno vissuto le due settimane più belle della loro vita e non si può negare che abbiano entrambi meritato di aggiudicarsi l’ultimo Slam stagionale.

In una lunga intervista ai microfoni di Eurosport, l’ex stella della WTA Justine Henin ha lodato i giovani talenti che si sono messi in mostra durante lo Slam newyorkese.

C’è Coco Gauff, 18 anni l’anno prossimo, e nella nostra Academy c’è Clara Tauson, che compirà 19 anni a dicembre ed è già intorno alla 70esima posizione. Sarà ovviamente triste vedere lasciare la vecchia generazione.

È vero che abbiamo delle mega-star, per merito dei loro risultati, ma negli anni a venire si rischia di vedere sempre le stesse giocatrici dominare. 

Dei nuovi nomi mi piace in particolare il desiderio e la felicità di essere lì“ – ha dichiarato la sette volte campionessa Slam.

Il progressivo calo di Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic sta sicuramente aiutando i Next Gen a raggiungere il vertice del tennis maschile.

“Sarà più facile per la Next-Next Gen inseguire i risultati dei Big Three” ha affermato Henin. “Tsitsipas, Medvedev e Zverev devono stare dietro loro tre. La Next-Next Gen ha una lunga strada davanti.

Pensiamo ad Alcaraz, Auger-Aliassime o Shapovalov, ma anche a Rune che ha già sfidato Djokovic quest’anno.

Loro non saranno ossessionati da Federer, Nadal e Djokovic, dunque sarà più facile emergere. Tuttavia allo US Open mi ha sorpreso Sascha Zverev”.


Nessun Commento per “JUSTINE HENIN ANALIZZA IL CALO DEI BIG 3”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.