KARIN KNAPP VOLA IN SEMIFINALE AL TASHKENT OPEN

Seconda semifinale della stagione per Karin che batte ai quarti la Govortsova; avanti a Tashkent anche la Jovanovski. Ad Hong Kong invece avanza la Cepelova, prossima avversaria di Francesca Schiavone. In Canada KO Mladenovic al terzo set.
giovedì, 11 Settembre 2014

Tennis. Avanti tutta Karin Knapp al torneo Wta International di Tashkent in Uzbekistan. L’altoatesina supera ai quarti la bielorussa Olga Govortsova in due set (7-5, 6-2). Bene anche la numero 1 del seeding Bojana Jovanovski che vince al terzo set contro Urszula Radwanska (4-6, 6-4, 6-3). All’Hong Kong Tennis Open avanzano facilmente Jana Cepelova che si impone sulla cinese Zhu (6-1, 6-3) e Karolina Pliskova che batte Monica Puig (6-3, 6-4), perde invece in tre set Daniela Hantuchova contro la belga Van Uytvanck (6-3, 2-6, 4-6). Mentre al Coupe Banque Nationale in Canada passano il turno Shelby Rogers in una sfida a colpi di tiebreak e Julia Goerges in due set; fuori a sorpresa Kristina Mladenovic sconfitta da Sesil Karatancheva.

Tashkent Open. Raggiunge la semifinale l’altoatesina che durante la mattinata italiana ha battuto Olga Govortsova: unico precedente tra le due risaliva al torneo di Roma nel 2008 dove a vincere era stata la bielorussa. Un primo set che vede subito una buona partenza della azzurra, soprattutto nei turni di servizio: Karin si porta in vantaggio 4-2, ma si fa recuperare dall’avversaria che riporta il set in equilibrio per 4-4. Entrambe tengono la battuta fino al 6-5 dove la Govortsova commette un doppio fallo regalando così il set point alla Knapp che ne approfitta e si aggiudica il primo parziale. Al secondo l’altoatesina si porta di nuovo in vantaggio per 4-2, ma stavolta non spreca niente e conclude il match conquistando facilmente altri due game. Una bella iniezione di fiducia per l’italiana che conquista la sua seconda semifinale stagionale ad un torneo International; ora ad attenderla ci sarà Lesia Tsurenko che ha battuto in tre set Ksenia Pervak.
Lotta invece Bojana Jovanovski contro Urszula Radwanska: la testa di serie numero 1 perde il primo parziale per 6-4; sotto di punteggio anche nel secondo set per 4-3, riesce a recuperare conquistando tre game di fila e a chiudere poi il match nel terzo parziale.

Hong Kong Tennis Open. Si completano i quarti di finale ad Hong Kong: Jana Cepelova, Karolina Pliskova, Jie Zheng e a sorpresa Alison Van Uytvanck si aggiungono a Lisicki, Saisai Zheng, Schiavone e Gajdosova. Tutto facile per Pliskova e Cepelova che si impongono in due set rispettivamente su Monica Puig e Lin Zhu. Proprio la slovacca Jana sarà la prossima avversaria di Francesca che ha passato il turno ieri per il ritiro di Kimiko Date-Krumm.
Non concretizza invece Daniela Hantuchova contro Van Uytvanck: dopo aver vinto il primo set per 6-3, la slovacca vede scivolare via il secondo parziale nelle mani dell’avversaria; al terzo invece l’Hantuchova sul 5-4 non sfrutta tre palle per riportare la situazione in equilibrio e lascia così vincere il match alla belga.

Coupe Banque Nationale. Una lotta al tiebreak per Shelby Rogers che ieri si è aggiudicata il derby statunitense contro la qualificata Asia Muhammad. Tre set conclusi tutti al tiebreak: la Rogers perde il primo, ma vince poi gli altri due. Avanti anche Julia Goerges che accede ai quarti di finale per la terza volta quest’anno battendo nettamente Melanie Oudin con un doppio 6-2.
Esce invece a sorpresa Kristina Mladenovic, numero 3 del seeding: la francese vince il primo set per 7-5, ma cede poi gli altri due alla bulgara naturalizzata Kazaka. Ancora una precoce uscita di scena per la Mladenovic che in questa stagione ha raggiunto tre volte i quarti solo in tornei Wta International. 


Nessun Commento per “KARIN KNAPP VOLA IN SEMIFINALE AL TASHKENT OPEN”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.