KATOWICE: GIORGI ANCORA KO IN FINALE

Nuova delusione in una finale per la giovane azzurra. Camila non ha confermato la bella prestazione di ieri, che le ha permesso di battere la Radwanska, cedendo in due set alla slovacca Schmiedlova, numero 67 della classifica mondiale, che vince così il primo titolo della carriera. A Charleston quarto successo per la Kerber
domenica, 12 Aprile 2015

TENNIS – Katowice (Polonia). Nulla da fare. Anche quest’anno Camila Giorgi si è lasciata sfuggire, ad un passo dal traguardo, il primo titolo Wta della carriera, al Katowice Open. Dopo la sconfitta in finale nel 2014, con tanto di match point a favore contro Alize Cornet, questa volta la giovane marchigiana non ha avuto grandi chance contro la slovacca Anna Karolina Schmiedlova, numero 67 della classifica mondiale, che ha avuto la meglio per 6-4 6-3 in meno di novanta minuti di gioco, aggiudicandosi lei, all’esordio in una finale, il primo titolo nel massimo circuito del tennis femminile. Camila deve dunque ancora attendere per ,mettere le mani sulla prima coppa della sua carriera. Il suo bilancio nelle partite che mettono in palio un trofeo è a questo punto di tre sconfitte su altrettanti tentativi.

Ci si aspettava decisamente qualcosa di più da Camila, dopo la bellissima prestazione di ieri, che le aveva permesso di battere la testa di serie numero uno Agnieszka Radwanska. Invece all’ultimo chilometro, senza nulla togliere alla concretezza di una ottima Schmiedlova, è mancato qualcosa alla talentuosa azzurra, che forse non ha saputo ben gestire la pressione di giocarsi un titolo con i favori del pronostico, legati alla miglior classifica, numero 34 contro 67, e alla maggiore esperienza: la Giorgi ha tre anni in più rispetto alla sua avversaria di oggi. Lo scarso rendimento con la battuta è sicuramente il fattore che più di tutti oggi ha condannato la tennista italiana. Pur facendo registrare un più che dignitoso 66% di prime palle in campo infatti, Camila non è stata in grado di trarre profitto dal colpo di inizio gioco, incassando sei break in nove turni di battuta. Nel primo parziale addirittura, su cinque game al servizio, la Giorgi ha lasciato il game alla sua avversaria in quattro occasioni, vanificando sostanzialmente in questo modo, i tre break strappati alla Schmiedlova. La slovacca da parte sua, pur priva delle accelerazioni fulminanti tipiche della sua avversaria, ha saputo ben limitare l’azzurra, con un tennis tutto continuità e concretezza. Condotto in porto il primo parziale, approfittando bene della scarsa lucidità di Camila, nel secondo la 20enne di Kosice, dopo aver perso tre dei primi quattro game, ha saputo reagire con grande lucidità, cancellando praticamente dal suo gioco qualsiasi traccia di errore gratuito e conquistando in questa maniere gli ultimi cinque giochi della partita. Il primo titolo della carriera le vale un balzo in classifica di 21 posizioni e l’approdo in top 50, al numero 46. La Giorgi rimanda invece per la terza volta l’appuntamento con il primo successo Wta, senza diradare i dubbi che aleggiano intorno alla sua capacità di gestire al meglio i momenti più importanti delle partite e dei tornei.

Angelique Kerber  si è aggiudicata la Family Circle Cup di Charleston, torneo di categoria Premier. La tedesca ha avuto la meglio sulla 20enne americana Madison Keys con il punteggio di 6-2 4-6 7-5, al termine di un match combattutissimo, che la giovane padrona di casa ha letteralmente gettato alle ortiche, dopo essersi trovata avanti 4-1 nel parziale decisivo. Per la ex numero 5 del mondo si tratta del quarto titolo in carriera, il primo dal successo di Linz, ottenuto nell’ottobre 2013, in finale contro Ana Ivanovic,

 Articolo in aggiornamento


Nessun Commento per “KATOWICE: GIORGI ANCORA KO IN FINALE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • KATOWICE, GIORGI OK La marchigiana continua la sua avventura polacca grazie alla vittoria in tre set sulla padrona di casa Linette. Bilancio azzurro in attivo, aspettando l'impegno di Sara Errani a […]
  • AUSTRALIAN OPEN, IL PAGELLONE FEMMINILE Va in archivio il primo slam dell’anno. Trionfa Serena, ma Masha lotta. Ritorna in scena Venus Williams, mentre fa la sua fragorosa comparsa la Keys. Deludono in tante, le italiane non […]
  • AO: SERENA CON CARO E PETRA, MASHA CON HALEP E IVANOVIC Sorteggiato il tabellone femminile. La numero uno del mondo trova la ceca nell'eventuale semifinale, per la Sharapova possibile incrocio con la Halep. È subito derby Pennetta-Giorgi. Buono […]
  • WTA: SUPER GIORGI SU CORNET, AVANTI KNAPP A NURNBERG Resoconto della giornata WTA: in campo a Strasbourg e Nurnberg con le italiane Knapp e Giorgi, oltre a Bouchard, Stephens, Kerber e Petkovic.
  • WTA: IMPRESA KNAPP, E’ SEMIFINALE! FUORI LA GIORGI Resoconto WTA della giornata di quarti di finale dei WTA International di Strasburgo e Norimberga. Grandissima Knapp in semifinale, fuori Giorgi e le big.
  • ANNA KAROLINA SCHMIEDLOVA STUDIA DA STELLA É una delle tenniste più in forma del momento e si fa notare soprattutto per la sua competitività sul rosso. Inutile dire che il suo torneo preferito è il Roland Garros, come confessò lo […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.