KECMANOVIC: “VI SPIEGO PERCHÈ I BIG 3 SONO ANCORA I MIGLIORI”

Il giovane serbo nutre grande ammirazione verso i Big 3, con i quali ha svolto numerose sessioni di allenamento

Tennis. Ci si aspetta molto in questa stagione da Miomir Kecmanovic. Il giovane serbo ha tutte le carte in regola per scalare la classifica e diventare un contender per i titoli più importanti. L’attuale numero 47 ATP sa di aver ancora enormi margini di miglioramento.

“L’obiettivo per quest’anno sarebbe entrare in Top 30. Se potessi finire l’anno lì, sarebbe meraviglioso per me e lo farò passo dopo passo. Penso che sia meglio fare un passo alla volta senza porsi obiettivi irraggiungibili” – ha spiegato.

Sui Big 3, ha aggiunto: “Per me tutto ha a che fare con il modo in cui impattano la palla in anticipo e come usano ciò per mettere pressione sui loro avversari. E questo passa sicuramente attraverso il loro esasperato gioco di gambe.

 Penso che sia la cosa più importante nel tennis: il gioco di gambe è la cosa più importante, e anche mentalmente, vedere la palla più velocemente e andare avanti ad impattarla. Non aspettano mai che arrivi, provando ad essere sempre aggressivi”.

Anche il suo coach ha illustrato le prospettive per questa stagione: “Penso che ciò sia fondamentale perché tutti sanno giocare i colpi giusti e sbagliati, ma una volta che prendi il tempo, le cose iniziano a essere diverse. 

Siamo stati fortunati per questa preseason ad allenarci con giocatori molto bravi, alcuni dei migliori giocatori del mondo.

Esercitandoti con loro, ti mostrano cosa devi fare e su cosa devi lavorare. Miomir deve essere mentalmente più aggressivo. Il footwork è molto importante, ma le cose cambiano ad esempio quando devi ricercare la pallina. 

Non hai tutto questo tempo se giochi con i migliori giocatori del mondo. Appena perdi profondità nei colpi, sei morto. Hai perso il punto, tutto qui. Molto semplice.” 


Nessun Commento per “KECMANOVIC: "VI SPIEGO PERCHÈ I BIG 3 SONO ANCORA I MIGLIORI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.