KYRGIOS HA SCELTO HEWITT PER IL 2016

Kyrgios ed Hewitt assieme per tutto il 2016 mentre Kokkinakis sogna la vittoria in Davis.
venerdì, 20 Novembre 2015

TENNIS – In uno dei più classici ‘botta e risposta’ su Twitter, il tennista australiano, Nick Kyrgios ha annunciato che, nel 2016, si avvarrà della consulenza tecnica di Lleyton Hewitt, quest’ultimo già recentemente insignito della carica di Capitano dell’Australia.

Attualmente, però, l’ex numero del ranking ATP nel 2001, è alle prese con durissimi allenamenti che lo porteranno, tra qualche mese, a giocare il suo ultimo torneo da professionista, gli Australian Open, prima di appendere la racchetta al chiodo e passare dall’altra parte della barricata. Finita la ‘grande storia d’amore’ tra Lleyton ed il tennis giocato, il trentaquattrenne di Adelaide potrà concentrarsi su due grandi obiettivi per il prossimo anno, entrambi, certamente, stimolanti.

Il primo sarà quello di provare a condurre gli Aussie alla conquista della Coppa Davis, impresa a dire il vero non facilissima vista l’agguerrita concorrenza, mentre il secondo, sarà quello di provare a lanciare in maniera definitiva il talento del bizzoso tennista di Canberra che, quest’anno, ha confermato solo in parte l’exploit del 2014 quando riuscì a battere Richard Gasquet e Rafa Nadal in quello strepitoso Wimbledon che, in pratica, lo lanciò nel grande tennis.

Chi non vorrà, di certo, stare a guardare, è anche Thanasi Kokkinakis. Dopo una buona stagione, questa, che si sta appena concludendo nel circuito professionistico, Thanasi ha ben chiaro in testa quali dovranno essere gli obiettivi principali per il 2016: “Giocare in Davis con regolarità è stata una delle chiavi per la mia ascesa nella top 100 del ranking. Siamo molto giovani, è vero, ma l’ambizione è quella di provare ad arrivare fino in fondo il prossimo anno e perchè no, cercare di alzare al cielo questo fantastico trofeo. Prima di giocare ad Indian Wells, vincere la mia prima partita difendendo i colori della mia nazione è stata un’esperienza incredibile, la fiducia e la carica che può darti un match di Davis riesci a trovarlo in poche altre competizioni. Il fatto che Lleyton sia ufficialmente il nostro nuovo capitano poi, dimostra il fatto di quanto la Federazione voglia starci accanto. Una figura del suo calibro potrà sicuramente dare una mano aiutandoci nei momenti dove conterà la calma e la tranquillità nell’effettuare le giuste scelte senza farsi prendere dall’ansia. Insomma, con Hewitt abbiamo tutti un grande futuro all’orizzonte, sarà nostra bravura e premura saper ascoltare i suoi consigli. In definitiva penso che possiamo fare davvero grandi cose tutti assieme”, ha detto il baby tennista di Adelaide, attualmente al numero 80 del ranking ATP.


Nessun Commento per “KYRGIOS HA SCELTO HEWITT PER IL 2016”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • COPPA DAVIS, IL SORTEGGIO DEI QUARTI Estratto l’ordine degli incontri dei quarti di finale di World Group. Bizzarra cerimonia in Australia, con i canguri che optano per la linea giovane. Nel match tra Gran Bretagna e Francia, […]
  • COPPA DAVIS: DOMINIO BELGIO, ARGENTINA AVANTI Tutto secondo copione ad Ostende, con Darcis e Goffin che portano a casa i due singolari ed ipotecano la semifinale a spese del Canada. A Buenos Aires, Mayer timbra il primo punto contro […]
  • BELGIO IN SEMIFINALE, AUSTRALIA ANCORA VIVA La coppia Coppejans/Bemelmans conquista il punto del doppio e riporta il Belgio in semifinale di Coppa Davis sedici anni dopo. A Darwin, il duo australiano Hewitt/Groth travolge i kazaki e […]
  • COPPA DAVIS: PREVIEW QUARTI DI FINALE Nel weekend le migliori otto nazionali si giocano i quattro posti per le semifinali. A Londra show per Gran Bretagna – Francia, mentre promette battaglia Argentina – Serbia. Chiuse invece […]
  • HEWITT SALUTA WIMBLEDON E LONDRA LO OMAGGIA L'ex campione Wimbledon nel 2002, Lleyton Hewitt, dopo la sconfitta di ieri contro Nieminen ha salutato il pubblico di Londra che ha ricambiato con una fantastica standing ovation.
  • LLLEYTON HEWITT: “NON C’É SOLO KYRGIOS”. Lleyton Hewitt si traveste da profeta, parla del futuro del tennis in Australia e risponde alla domanda su chi possa diventare numero 1 Atp. Nick Kyrgios e Thanasi Kokkinakis sono due […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.