KYRGIOS LANCIA UNA BOTTIGLIETTA CONTRO L’ARBITRO

La nuova bravata di Nick Kyrgios: lancia la bottiglietta d'acqua contro il giudice di sedia e gli dà anche la colpa.

TENNIS – Il solito Nick Kyrgios, niente di nuovo da aggiungere. Se non, ovviamente, l’aggiornamento sull’ennesimo episodio che lo vede uscire dagli schemi non per il suo talento, bensì per il suo carattere ingestibile in campo e fuori. Questa volta, il suo bersaglio è l’arbitro del match disputato a Washington nella notte tra giovedì e venerdì.

Sembra una giornata tranquilla, guardando la vittoria con il punteggio di 6-2 7-5 contro un non irresistibile Yoshihito Nishioka. Il successo contro il giapponese, però, viene intervallato dal lancio di una bottiglietta contro la sedia del direttore di gara. Un altro gesto inqualificabile, arrivato dopo una decisione controversa che ha fatto infuriare l’australiano fino allo sfogo ripreso dalle telecamere.

La reazione nei confronti del giudice di sedia ha monopolizzato l’attenzione anche nel postpartita, quando la vittoria e la qualificazione al turno successivo di Washington passa inevitabilmente in secondo piano a favore del brutto gesto. Kyrgios risponde in modo sarcastico, dando nuovamente la colpa al suo bersaglio: “L’arbitro mi ha fatto scivolare la bottiglietta d’acqua dalle mani”. Un atteggiamento irrispettoso nei confronti degli addetti ai lavori e del pubblico.

L’australiano è decisamente nell’occhio del ciclone in un 2019 che l’ha visto protagonista in negativo in parecchie occasioni, raggiungendo, se non addirittura superando, le bravate di quando era un ragazzo talentuoso e pronto a mettere la testa a posto per raggiungere il top del circuito maschile. Oggi, a 24 anni, il talento è rimasto intatto e il suo carattere anche. Un limite importante per la sua carriera, che però si ripercuote anche su chi opera sui campi da tennis e su chi assiste ai suoi match.


Nessun Commento per “KYRGIOS LANCIA UNA BOTTIGLIETTA CONTRO L'ARBITRO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2019

  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.
  • Che caratteraccio Daniil! Medvedev ha un temperamento a volte iroso che lo rende poco simpatico, ma il suo tennis imprevedibile che non piace agli avversari piace molto al pubblico...
  • Il grande talento di Bianca. La Andreescu è la prima tennista nata nel Terzo Millennio capace di conquistare un titolo Slam. Ci è riuscita agli US Open sulla pericolosissima beniamina di casa Serena Williams.
  • Un secolo di gloria. Lo storico Circolo Canottieri Roma ha compiuto 100 anni e ha festeggiato con una favolosa festa alla quale sono intervenuti 500 soci ed ospiti illustri del mondo sportivo, artistico e culturale. A concludere la serata dei sontuosi fuochi d'artificio.