KYRGIOS: “IL ROLAND GARROS RISPETTO A WIMBLEDON UNA M…”

L'australiano parla dei due Slam e delle differenze fra i big
sabato, 25 Maggio 2019

Tennis. Come al solito Kyrgios non smette di rilasciare dichiarazioni roboanti. L’ultima è su Parigi, per il quale ha da poco annunciato il ritiro, con parole piuttosto dure nei confronti dello Slam francese su terra rossa.

Tra un paio di giorni dovrò andare a Parigi. Il French Open è una merda paragonato a questo posto. Davvero schifo. Non dovrebbe neppure esistere, tutti i campi in terra dovrebbero essere sostituiti da campi in erba”.

Parole al veleno su Djokovic: E’ un campione di questo sport, uno dei più grandi ma è imbarazzante. Sembra che abbia l’ossessione di piacere al pubblico, ha un complesso da questo punto di vista, vorrebbe essere amato come Roger. I festeggiamenti con cui celebra le sue vittorie sono imbarazzanti. Dà sempre la sensazione di dire le cose che pensa siano giuste da dire, ma mai quello che pensa davvero”.

Non più dolci le parole verso Nadal: E’ super permaloso. E’ l’opposto di me, esattamente l’opposto. Quando vince è bravo e gentile, mai una parola fuori posto. Ma quando l’ho battuto, si è subito indispettito, dicendo che non ho rispetto di lui e dei suoi fan.”

Solo verso Murray e Federer parole al miele: “Gliel’ho detto tante volte: per me è meglio di Novak, avrebbe dovuto vincere molti più Slam. Anche dal punto di vista umano, è un grande peccato non vederlo più in giro, è uno dei più amati e rispettati. E’ sincero, molto amichevole ma non si fa problemi a dire cose che possano non piacere. Roger invece è semplicemente il più grande di sempre.”

 

 


Nessun Commento per “KYRGIOS: "IL ROLAND GARROS RISPETTO A WIMBLEDON UNA M..."”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.