LA ERRANI NON CE LA FA E SI RITIRA, E’ SCONFITTA ANCHE IN DOPPIO

TENNIS – Dopo la finale persa nel singolare contro Serena Williams, Sara Errani non ce la fa e saluta gli Internazionali BNL d'Italia ritirandosi dalla finale di doppio in coppia con Roberta Vinci. Due sconfitte dal sapore amaro per tutti gli italiani appassionati di tennis.

Tennis, Roma – Dal sogno all’incubo. È questo che è successo oggi alla nostra Sara Errani. Battuta nel singolare da Serena Williams, con annessa menomazione alla coscia sinistra arrivata a fine primo set, la bolognese ha stretto i denti ed evitato il ritiro per potersi dare una chance, insieme alla compagna di doppio Roberta Vinci, e tentare la fortuna nel match che assegnava il titolo di doppio. E per non deludere i tifosi italiani, i suoi, i loro, quelli che si sono sgolati fino alla fine e che hanno applaudito e ancora applaudono l’impegno e la grinta delle nostre cichis.

Sara ha stoicamente tentato di competere ma la lesione era evidentemente troppo fastidiosa e non è riuscita a proseguire. Le campionesse romane in doppio diventano quindi la ceca Kveta Peschke e la slovena Katarina Srebotnik che possono alzare il trofeo dopo soli quattro games dall’inizio del match. Per loro è la prima vittoria agli Internazionali d’Italia. Anche Sara e Roberta sono a quota uno e quest’oggi avrebbero lottato nella loro terza finale al Foro per mettere in bacheca un altro titolo di casa, sfiorato anche l’anno scorso.

Ci vediamo quindi al Roland Garros. Auguri di pronta guarigione alla nostra Sarita!


Nessun Commento per “LA ERRANI NON CE LA FA E SI RITIRA, E’ SCONFITTA ANCHE IN DOPPIO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di mAGGIO 2019

  • Serena vede "rosso". Al Foro Italico si è ritirata inaspettatamente per un risentimento al ginocchio, ma "Little Sister" non si arrende e ora punta diritta verso il Roland Garros.
  • Federer torna sulla terra. Anche Roma è rientrata nella programmazione di "King Roger" in vista del French Open. A seguito della sua partecipazione, la Fit ha addirittura aumentato il prezzo dei biglietti!
  • Sinner scatenato. Partito dalle qualificazioni, il 17enne altoatesino ha infuocato gli Internazionali d'Italia! Scoprite la sua storia nell'ultimo numero di Tennis Oggi.