SCOOP: LA FEDERTENNIS FA MALE AI PC

Warning di Google sul sito della Fit per una possibile infezione da malware. Il motore di ricerca non si collega e invita a non proseguire nella navigazione per evitare danni al computer. Aggiornamento ore 19.00: il sito è di nuovo raggiungibile via Google
mercoledì, 1 Agosto 2012

Avviso – se visiti questo sito il tuo computer potrebbe subire danni!
L’annuncio di Google è talmente perentorio da lasciare interdetti; dice a chiare lettere che se visiti il sito della Federazione Italiana Tennis il tuo computer potrebbe passare dei guai seri. Un analogo annuncio lo espone automaticamente anche il browser Firefox di Mozilla.

Cosa è accaduto? Il sito potrebbe essere stato infettato, in genere la causa è una vulnerabilità che ha permesso a un hacker di assumerne il controllo.

L’hacker potrebbe cambiare i contenuti del sito (ad esempio per aggiungere spam) oppure aggiungere altre pagine al sito, in genere per scopi di phishing (raggirare gli utenti inducendoli a condividere dati personali e delle carte di credito).

In alternativa, potrebbe inserire del codice dannoso (malware), ad esempio script o iFrame che estraggono contenuti da un altro sito web tentando di attaccare qualsiasi computer che visualizzi la pagina. Il termine “malware” indica tutti i tipi di software dannoso progettato per danneggiare un computer o una rete.

Meno male che c’è Google. L’avviso è importante ma protegge, purtroppo, soltanto la salute dei computer di chi transita attraverso il motore di ricerca, mentre chi va spedito e si collega direttamente alle pagine della Federtennis corre un rischio senza essere avvisato, a meno di non utilizzare il diffusissimo browser Firefox di Mozilla che ha un motore interno automatico di protezione, che avvisa e blocca la navigazione quando si prova a raggiungere un sito infetto.

Se avete per caso visitato recentemente la pagine del sito Federtennis.it aggiornate l’antivirus e lanciatelo per fare una scansione completa del vostro computer. Terminata la scansione utilizzate quindi un anti malware.

E’ un incidente capitato ai più importanti siti mondiali, ora sembra essere toccato a quello della Fit. Considerata gli elevati livelli di professionalità sempre espressi dalla Federazione Italiana Tennis, siamo certi che nell’arco di pochissimo tempo tutto tornerà normale. Non resta altro che augurare buon lavoro ai tecnici che dovranno sbrogliare la situazione. In attesa della bonifica, però, è meglio astenersi dal vistare il sito per non correre rischi.

Aggiornamento ore 19.00 di mercoledì 1 agosto 2012: il sito Federtennis.it è di nuovo raggiungibile via Google

 

 


Nessun Commento per “SCOOP: LA FEDERTENNIS FA MALE AI PC”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • PORTA LA FED CUP 2013 A CASA TUA Sei proprietario di un Circolo di tennis e vuoi far disputare nel tuo impianto i match di Fed Cup 2013 tra Italia Stati Uniti? Ora è possibile, basta che la struttura corrisponda ai […]
  • ADRIANO PANATTA SFIDA LA FIT Apre una scuola di tennis che porta il suo nome, ma che non aderisce alla Federazione Italiana Tennis; questo fa sorgere qualche perplessità sul possibile futuro agonistico degli allievi. […]
  • LA TV E L’ATP CHE SCIVOLA SU UN PANINO Spigolature dal Foro: dalla federazione internazionale che rimprovera una paninoteca, a Binaghi che si arrabbia con il Comune, passando per il reading al Pietrangeli
  • CAOS SCOMMESSE, LA FIT SCENDE IN CAMPO La federazione chiede gli atti a Cremona e attiva la Procura del Coni. Binaghi: "Se le intercettazioni venissero confermate si tratterebbe di illeciti gravissimi anche se, a differenza del […]
  • BINAGHI: “INTERNAZIONALI D’ITALIA ANCHE A PORTE CHIUSE” Il presidente della FIT è disposto ad organizzare gli Internazionali d’Italia anche a porte chiuse pur di salvare l’evento
  • ITALDAVIS: “UNA VITTORIA DI SQUADRA” Dopo 16 anni l’Italia ritrova una semifinale in Coppa Davis. “Una vittoria ottenuta con il cuore” secondo Barazzutti a cui fa eco il presidente Binaghi. Impresa per Seppi che conquista la […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.