LA GRAN BRETAGNA DEL TENNIS RISCHIA DI SPARIRE?

´In Gran Bretagna, o sei ricco o sei Andy Murray´. Proteste da parte dei giocatori inglesi, che riceveranno meno bonus dalla Federazione britannica. Il tennis anglosassone rischia di sparire nei prossimi dieci anni?
lunedì, 22 Dicembre 2014

Che non sia un momento storico favorevole per il tennis s’era capito, ma correre il rischio che quest’ondata molesta possa far diminuire o peggio ancora sparire da qui a dieci anni questo sport è un serio rischio. I tagli alle spese della Federazione Britannica, infatti, hanno fatto arrabbiare e non poco i tennisti inglesi che viaggiano nelle retrovie della classifica. Il quotidiano The Telegraph ha raccolto alcune osservazione dei giocatori“Questo sport cesserà di esistere in questo Paese se nessuno fa niente”, dice il numero 10 d’Inghilterra. Dal primo gennaio infatti, gli unici giocatori a ricevere bonus da parte della LTA per le loro performance nei tornei Futures e Challenger, saranno i ragazzi sotto i 19 anni.

Chi ha più di 19 anni, potrà approfittare dei bonus solo se raggiungerà i quarti di finale. Nel caso in cui un tennista vincerà un Futures di 10 mila dollari, il bonus sarà di 800 euro. Per chi trionferà in un Challenger con montepremi totale di 50 mila dollari, il bonus potrà incrementare fino ai 3000 euro. Il tutto riguarda solo il singolo. Nessun aumento dunque per i doppi.

Questi movimenti sono in linea con l’obiettivo dichiarato dal presidente della LTA Michael Downey. Inevitabili le proteste anche sui social network, dove alcuni giocatori, come il numero 8 britannico Dan Cox, hanno detto di poter abbandonare la carriera da professionista. Non resta dunque che sperare nelle proposte dell’ITF.

George Morgan, ex campione dell’Orange Bowl, voleva tentare di intraprendere la carriera da allenatore, ma ha deciso, a causa del poco guadagno, di iniziare una vita fuori dal tennis, sostenendo che nel Regno Unito, per giocare a questo sport, “o sei Andy Murray, o sei ricco”.


Nessun Commento per “LA GRAN BRETAGNA DEL TENNIS RISCHIA DI SPARIRE?”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.