LA GRANDE FESTA DELL’ANTICO TIRO A VOLO

Oltre ottocento ospiti hanno affollato i giardini tardo-ottocenteschi del Circolo capitolino, che ha festeggiato il 21.mo anniversario del suo nuovo corso e ora si appresta a vivere un’intensa settimana tennistica con la settima edizione del Torneo Internazionale femminile da 25.000 dollari
giovedì, 23 Luglio 2015

Roma  –  Ventuno anni di ritrovata gloria festeggiati nella suggestiva cornice offerta dai giardini del complesso tardo ottocentesco che dal 1994 costituisce la sede dell’Antico Tiro a Volo, il Circolo dove un tempo la nobiltà capitolina usava trascorrere le giornate dilettandosi nel tiro al piattello. Oltre ottocento tra soci, ospiti e personaggi del mondo dello sport, della politica e dell’imprenditoria non hanno voluto mancare quello che è divenuto un tradizionale appuntamento per rendere omaggio alla storia di uno dei Sodalizi più prestigiosi della Capitale.

 Nato alla fine dell’800 come Tiro a Volo Lazio, il Circolo ospitava in  origine sul Lungotevere della Marina le gare dei principi e marchesi romani che mettevano alla prova le loro abilità al mirino.  Nei primi anni del ‘900 la sede venne trasferita in Via Vajna, sulla sommità dei Monti Parioli, dove nel 1960 si svolse la gara di tiro a volo delle Olimpiadi di Roma. Solo nel 1989, dopo un lungo periodo di abbandono del vecchio comprensorio, il Circolo venne restituito, in concessione demaniale, agli ex soci e, dopo tre anni e mezzo dì lavori, nel totale rispetto dell’architettura originaria, è  potuto  risorgere  a nuova vita, assumendo la configurazione attuale con palestra, campi da tennis e da calcetto, due diversi percorsi da allenamento per il golf  e  una grande piscina (con idromassaggio) all’aperto inaugurata in occasione dei Mondiali di Nuoto  Roma 2009.

 La data del 21 luglio rappresenta dunque per l’Antico Tiro a Volo l’inizio di un nuovo corso che ha compiuto ventuno anni celebrati in pompa magna con una serata esclusiva arricchita dall’orchestra di settanta elementi del maestro e compositore Gerardo Di Lella.  un  percorso  musicale  che ha riproposto  i  brani  più  famosi del cinema, i classici della canzone napoletana, le melodie più recenti fino ad arrivare alla disco music. L’attrice di teatro Benedetta Boccoli ha accompagnato i presenti fino alla mezzanotte quando un immancabile show pirotecnico ha chiuso i festeggiamenti. Tanti i nomi illustri della serata di Gala: su tutti l’ex presidente della Figc Giancarlo AbeteGianni Rivera, la cantante Elena Bonelli, il professor Pietro Migliaccio, il professor Emmanuele Emanuele  e  la  principessa Maria Antonietta Pacelli, oltre ai soci Fausto Gullo, Claudio Cosenza, Ottorino Giugni, Giuseppe Centro e Claudio Mazzoni.  

Visibilmente soddisfatto il presidente dell’Antico Tiro a Volo avv. Michele Anastasio Pugliese che ha ringraziato tutti i presenti dando appuntamento a sabato 25 luglio quando  sui  campi  in  terra  rossa  di  Via Vajna  comincerà  ufficialmente  la  settima  edizione  del  torneo  internazionale  femminile  da  25.000  dollari.  Una  rassegna  tra  le  più  prestigiose  nel  calendario ITF  che  in  passato  ha  visto  protagoniste  giocatrici  come  Jelena  Dokic, Christina  McHale  e  le  nostre  Karin Knapp  e  Camila Giorgi.   Nella  entry  list  di  quest’anno spiccano  i  nomi  della  svizzera  Romina  Oprandi  e  della  tunisina  Ons  Jabeur  mentre  Alberta  Brianti  è  la  più  autorevole  azzurra  alla  quale  sono  affidate  le  speranze  di  un  nuovo  successo  italiano  dopo  l’ultimo  firmato  da  Tathiana Garbin  nel  2008.  

Nella foto, il numero uno dell’Antico Tiro a Volo avv. Michele Anastasi Pugliese con la cantante Elena Bonelli

 


I commenti sono chiusi.

Articoli correlati

  • IL BORSINO DELLE ITALIANE In chiusura di stagione è tempo di bilanci. Chi è salito e chi è sceso, tra gli azzurri, nella borsa del circuito professionistico? Iniziamo con le donne.
  • L’ANTICO TIRO A VOLO INCORONA LOURDES Il prestigioso Circolo capitolino ha offerto una settegiorni di ottimo tennis ospitando la quinta edizione del Torneo Internazionale Femminile da 50.000 dollari. La spagnola Dominguez Lino […]
  • AMARCORD OLIMPICO Il Circolo Canottieri Roma è stato protagonista nella sfida di canottaggio tra l’equipaggio azzurro e quello giapponese sulle acque di Castel Gandolfo in una suggestiva riproposizione […]
  • CLASSIFICA WTA IMMUTATA Caroline Wozniacki è la regina, mentre Frascesca è stabile al 7° posto. Festa per Roberta Vinci e il suo best ranking (n.29). E intanto Serena Williams riparte da n.25 del mondo.
  • ERRANI E VINCI TRAVOLGENTI Inizia col botto l'Australian Open 2012 di Sara Errani e Roberta Vinci. Al primo turno le due azzurre impegnate oggi, travolgono rispettivamente la russa Savinykh 6-2 6-1 e la romena Cadantu 6-0 6-1
  • TRIPLETTA AZZURRA Sul rosso di Barcellona Sara Errani, Roberta Vinci e Alberta Brianti, volano ai quarti di finale. Ad Estoril fuori la Oprandi.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2020

  • Chi è Sonya Kenin?
    La storia della 21enne americana di origini russe che è esplosa a Melbourne.
  • Next Gen ancora immatura.
    Dall'Australia arriva un segnale forte e chiaro: i "Big Three" resistono agli attacchi dei nuovi talenti, che perdono l'ennesima occasione di effettuare il sorpasso.
  • Gastronomia Agonistica
    Le Olimpiadi Gastronomiche hanno chiuso con successo la loro VII edizione, a dimostrazione che questo nuovo sport sta appassionando i Circoli.